L’uovo all’occhio di bue non viene come vorresti? Scopri come avere un tuorlo morbido

uova al tegamino
fonte foto: Adobe Stock

Scopri i trucchi per ottenere un uovo all’occhio di bue a regola d’arte e con un tuorlo morbidissimo.

Avete presente il detto “non sa cuocere nemmeno un uovo?”. La verità è che farlo non è semplice come si pensa, sopratutto quando si ha a che fare con l’uovo ad occhio di bue. Certo, impegnandosi si può ottenere un buon piatto, mangiabile e anche bello da presentare.

Ma quanti riescono a cuocere alla perfezione sia l’albume che il tuorlo facendo in modo che quest’ultimo rimanga morbido e cremoso? Ovviamente, per ottenere un simile risultato ci sono dei piccoli trucchi che si possono mettere in pratica, ed oggi vi sveleremo i più importanti per uova al tegamino pronte a sorprendere tutti.

Uovo all’occhio di bue: i trucchi che dovresti conoscere per un risultato perfetto

uovo occhio di bue
fonte foto: Adobe Stock

Un uovo al tegamino è un modo semplice e al contempo gustoso per preparare le uova. Ottime per la prima colazione, rappresentano anche un secondo che può essere reso speciale con il giusto abbinamento di verdure. Ciò che conta in entrambi i casi, però, è la cottura dell’uovo che, per essere eseguita correttamente, necessita della messa a punto di alcune piccole strategie. Scopriamo le più importanti.

Usare una padella antiaderente. La prima regola da seguire per non trasformare l’uovo fritto (altro modo di chiamare l’uovo all’occhio di bue) in strapazzato è quello di scegliere la giusta padella. Questa dovrebbe essere aderente e ben unta (anche tamponando gli eccessi di olio con della carta assorbente). Ciò serve a non fare attaccare l’uovo. Problema che oltre a prolungarne la cottura rischierebbe di romperlo.

Cuocere solo l’albume. Ebbene si, il trucco per un buon uovo in camicia è quello di cuocere solo l’albume. Questo dovrà dorarsi nel bordo e diventare color madre perla. Quanto al tuorlo basterà solo scaldarlo nel tempo necessario a cuocere l’albume. In questo modo resterà cremoso e non diventerà duro.

LEGGI ANCHE -> Hai messo troppo pepe? Ti sveliamo come rimediare per non buttare via il piatto

Non coprire la padella. Per poter prestare attenzione alla corretta cottura dell’uovo (a volte bastano pochi istanti per superare il tempo massimo) è meglio non coprire la padella. Una volta cotto, infatti, l’uovo dovrà essere immediatamente trasferito nel piatto.

Si tratta di tre regole semplicissime che consentiranno di poter godere al meglio dell’uovo ad occhio di bue potendo contare su un albume ben cotto e su un tuorlo morbido e cremoso al punto giusto. E tutto per un piatto tutto da gustare.

I consigli di Chedonna: padella per uova

Caratteristiche: 

  • 【Mini e portatile】Mini e portatile, leggero, maneggevole.
  • 【Materiale】Realizzato in ferro puro + materiale di rivestimento dupont, non tossico, sicuro e sano.
  • 【Tegami cuoci uova 】Cucina un uovo delizioso per il tuo familiare.
  • 【Design ergonomico】Design ergonomico, comodo e maneggevole.
  • 【Facile da usare】Facile da usare, ottimo per uova e mini pancake, è un buon aiuto per friggere il cibo.

Prezzo Di Listino:14,49 €
Nuova Da:14,49 € In Stock
Usato da: Out of Stock
acquista ora