A luglio arrivano i…saldi! Ecco la guida per non commettere errori durante gli acquisti dei saldi estivi!

Cosa acquistare durante i saldi estivi
Collage da Pinterest

Luglio è uno dei mesi più importanti dell’anno: si può andare al mare, finiscono le scuole e si può partire, ma non solo. Il mese di luglio è importantissimo perché iniziano…i saldi estivi! Ma sai acquistare senza commettere errori?

Per una perfetta fashion victim ogni occasione è buona per fare shopping. Non perché una fashion victim ami gli sprechi, ma perché per essere al top bisogna sempre essere al passo con le mode. Le mode e i trend cambiano alla velocità della luce, e stargli dietro a volte diventa complicato. In più, dovete ammettere che fare shopping è terapeutico: la testa si svuota e si riempie di un solo pensiero, quello di trovare il capo più particolare e trendy di tutto il centro commerciale.

Nonostante siate delle esperte di moda, conoscete tutti i trend e le storie dei brand del momento, sono convinta però che capiti anche a voi di aprire l’armadio e di visualizzare quel mondo inesplorato e caotico come invece il vuoto cosmico.

Quante di voi avete detto almeno una volta nella vita alla vostra best friend che non avete nulla da mettere? Se questa frase è ricorrente nella vostra vita, siete sulla guida di stile ad hoc per voi!

Perché noi di CheDonna siamo qui per voi non solo per raccontarvi cosa accade nel mondo della moda, ma anche per semplificarvi il rapporto “con la moda”. 

E oggi in che modo lo faremo? Facile, con una guida di stile completamente incentrata sui…saldi estivi!

Ebbene si, perché care mie, a luglio, in tutta Italia, iniziano i saldi estivi. In Sicilia inizieranno il 1 luglio, in Basilicata il 2 luglio, in Puglia il 24 luglio, e nel resto dell’Italia sabato 3 luglio.

Quindi manca veramente qualche giorno e potrete sfogare la vostra rabbia repressa durante la vostra sessione terapeutica di shopping!

Ma qui arrivano i problemi. Vi è mai capitato di tornare a casa dopo degli acquisti durante i saldi e non essere soddisfatte al 100%? 

Perché gli acquisti durante i saldi sono molto particolari, e se non sapete come affrontare questi acquisti, potreste prendere parecchie fregature.

Proprio per questo ci siamo noi, che con questa guida di stile vi guideremo passo passo verso i saldi estivi!

Siete pronte? E allora iniziamo!

Saldi estivi! Come acquistare durante i saldi senza fare errori! Ecco la guida di stile che vi guiderà passo passo!

Saldi estivi
Collage da Pinterest

Per prima cosa dovete “provare” a dare una sistemata al vostro armadio, in modo da vedere effettivamente cosa manca, cosa si è rovinato e che pensate sia arrivato il momento di ricomprare. In tutti i casi, una sistemata all’armadio di tanto in tanto è un ottimo modo per tenere tutti i vostri capi sott’occhio, evitando così di dimenticarli, come può succedere quando si hanno molti capi.

Una volta capito cosa vi manca, siete ufficialmente pronte per andare “in guerra” e fare i vostri acquisti in saldo. Ho selezionato qui per voi alcuni capi che, se non avete già, sono assolutamente da acquistare durante i saldi estivi del 2021:

  • set coordinati: i completi coordinati, ossia composti da due pezzi che abbiano la stessa fantasia o colore, sono uno dei capi must-have dell’estate 2021. Chiaramente tutto ciò che è di estrema tendenza, generalmente costa un pochino di più del normale. Quindi, questo è il momento giusto per acquistare il vostro set coordinato.

Leggi anche: I set coordinati sono il nuovo MUST-HAVE dell’estate!

  • costumi: perché, non sono mai troppi. Anche per quanto riguarda i costumi, essendo una tipologia di capo stagionale, fuori dai saldi tendono a costare troppo rispetto al loro valore. Quindi anche in questo caso, i saldi di luglio sono il momento adatto per acquistarli e fare la scorta per tutto l’anno.

Leggi anche: Domenica Look of the Day. Moda Mare!

  • accessori: durante l’anno tendiamo ad acquistarne pochi, perché magari non ci pensiamo o non troviamo nulla che ci attiri. Però, come vi dico sempre, gli accessori sono la ciliegina sulla torta dei vostri outfit, che quindi non possono mancare. Con i saldi, andate nei negozi dove vendono solo accessori e acquistate qualche pezzo da poter indossare su più outfit, in modo da evitare gli sprechi!
  • borse: se siete amanti delle borse griffate, i saldi non sono proprio un buon momento. Perché generalmente, le borse dei brand di lusso, purtroppo, non vanno a saldo. Ma, se trovate il vostro negozio di fiducia che vi fa anche solo il 10% di sconto, non fatevi scappare l’occasione per fare l’acquisto dell’anno.

Un’altra cosa fondamentale da sapere per non fare acquisti errati durante i saldi estivi è che le collezioni sono “stagionali“. Da qualche anno, molti franchising e marchi importanti, hanno iniziato a mettere in saldo i capi della collezione precedente, e a mantenere a prezzo pieno i capi della collezione attuale. Lo so, non è il massimo, però dobbiamo vedere il lato positivo: potete acquistare per la stagione che verrà. Riuscirete a fare degli acquisti pazzeschi, ve lo garantisco.

Ad esempio, potete acquistare a saldo alcuni dei capi che saranno super trendy per la stagione successiva, come i trench, i maglioni ricamati “della nonna” e le tute monocromatiche. Così aprirete la stagione autunnale con dei capi nuovi da sfoggiare.

In più, dovete sapere che a fine saldi, anche i capi “stagionali” vanno in saldo. Quindi verso la metà di agosto, se avete adocchiato qualcosa che poi non avete acquistato, riprovateci, potreste trovare il vostro capo, scontato!

Capi invernali per i saldi estivi
Collage da Pinterest

Questi erano alcuni dei consigli per affrontare al meglio gli acquisti durante i saldi estivi, ma in generale, queste regole valgono anche per i saldi invernali.

La cosa importante è: non esagerate con gli acquisti! Perché essere alla moda non significare accumulare capi su capi nei vostri armadi!

Detto ciò, sappiamo come acquistare, sappiamo cosa acquistare, non ci resta che attendere il giorno di inizio dei saldi.

Mai come quest’anno, i saldi non ci faranno paura!

Emanuela Cappelli