Manicure perfetta in vacanza: il trucco che salva le tue unghie da salsedine e sabbia

unghie estate
Foto da Canva

Vuoi una manicure a prova di salsedine e sabbia? Presto fatto grazie ai trucchi della nonna per unghie perfette in estate.

Bello concedersi lunghe giornate tra sabbia e onde ma il mare purtroppo può divenire anche un nemico per la nostra bellezza. Sappiamo bene infatti come la pelle può esser danneggiata dai raggi UV ma, a tale problematica particolarmente grave (i rischi infatti qui sono in questo caso notevoli), se ne affiancano altre di minor peso ma comunque deleterie per la nostra bellezza: secchezza cutanea, capelli increspati e disidratati, colpi di sole rovinati e, dulcis in fundo, unghie fragili e rovinate.

Già, anche la nostra manicure può esser danneggiata da salsedine e sabbia trasformando le vacanze in una nemica per la nostra bellezza in generale e le nostre mani in particolare.

Come porre rimedio a tutto ciò? Qualche piccolo consiglio della nonna potrebbe tornarci utile.

Unghie perfette in vacanza? Come vedere la manicure a prova di salsedine e sabbia

manicure estiva
Foto da Canva

Salsedine, sabbia, docce frequenti possono alla lunga danneggiare le nostre unghie e trasformare la manicure in un vero e proprio disastro.

Come per il viso e il corpo, anche in fatto di unghie alcuni trucchi della nonna possono tornarci utili per combattere le minacce delle nostre vacanze estive.

La prima arma segreta a cui ricorrere è una maschera impacco fai-da-te per rendere morbide le nostre mani e prepararle al meglio all’impatto con sabbia e salsedine. Possiamo realizzarla miscelando un cucchiaio di olio di oliva, la polpa di un avocado e del succo di limone. Applichiamo il composto sulle mani e lasciamo agire per 30 minuti. Possiamo anche tenere l’impacco tutta la notte, proteggendo le mani con dei guanti in lattice. Dopo aver risciacquato applicare una buona crema per le mani e un olio per le cuticole.

LEGGI ANCHE –> Smalto sulle mani: ecco i trucchetti per farlo durare di più

In secondo luogo ricordiamo di scegliere smalti long lasting e, se possibile, poche sostanze ossigenanti, certo un po’ più cari ma dal risultato molto più promettente.

Fatto ciò le nostre mani dovrebbero essere a prova di estate, di mare e di sabbia. Provare per credere.