“Ti taglio la testa”: dramma per Barbara D’Urso. Un incubo continuo per la conduttrice

barbara d'urso
foto da instagram

Barbara d’Urso sta vivendo un vero e proprio incubo. La conduttrice di Pomeriggio 5 da tempo è minacciata da uno stalker.

Barbara d’Urso, dopo la fine di Pomeriggio 5, che si è fermato per la consueta pausa estiva, pensava di godersi qualche settimana di relax lontana dallo stress del lavoro, invece si è ritrovata a vivere un vero e proprio incubo. Che cosa è successo? La bella conduttrice partenopea nelle scorse ore si è trovata a Roma per portare la sua testimonianza al Tribunale per il processo che vede Salvatore Fiorello, un uomo di 36 anni che prese parte ad una sua trasmissione nel 2017, accusato di stalking.

L’uomo l’avrebbe più volte minacciata di morte ed ad tempestare di telefonate le redazione di Cologno Monzese, spacciandosi anche come suo figlio adottivo.

Barbara d’Urso è stata minacciata di morte ed è stata costretta ad assumere una guardia del corpo per tutelari, temendo che l’uomo possa passare dalle parole ai fatti.

Barbara d’Urso vittima di uno stalker: grande paura per la conduttrice

barbara d'urso
foto da instagram

Barbara d’Urso, durante il corso del processo, ha confidato di avere molta paura dell’uomo in questione. In quanto lo avrebbe visto anche aggirarsi sotto casa sua e per questo motivo ha deciso di assumere una guardia del corpo, spaventata che potesse realmente fare qualcosa nei suoi confronti. Tant’è che il giudica ha scelto di disporre una perizia psichiatrica nei confronti dell’uomo e la prossima udienza è stata fissata, salvo cambio di programmi o imprevisti, per il 14 ottobre.

LEGGI ANCHE –> Barbara d’Urso afflitta dal dolore cita i Maneskin e si lascia andare ad un amaro sfogo

Ho paura, il mio stalker è stato visto sotto casa mia ha raccontato la conduttrice di Pomeriggio Cinque durante il corso del processo a chi di dovere. “Mi sono arrivate minacce con scritto ‘ti taglio la testa’ ha aggiunto, facendo ben presente la gravità della situazione a chi di competenza. “Ho dovuto prendere una guardia del corpo” ha poi concluso come riporta il Today.

Lo stalker di Barbara d’Urso la tormenta ormai da diverso tempo e per questo motivo la bella conduttrice partenopea, che da sempre si batte contro la violenza sulle donne, ha scelto di non prendere sotto gamba l’intera faccenda, soprattutto dopo le minacce di morte e gli avvistamenti sotto casa sua, denunciando a chi di dovere quello che un suo vecchio ospite sta facendo nei suoi confronti.

Purtroppo non è un’estate così tranquilla come la conduttrice sperava di vivere, visto che di recente si è anche mormorato che Mediaset abbia scelto di ridurre drasticamente anche il contenitore di Pomeriggio 5 a soli 45 minuti invece dei 90 che è solita condurre da anni. Ma siamo sicuri che Barbara riuscirà a trovare ancora una volta la forza per rialzarsi e tornare più forte di prima.