Rotolini di zucchine farciti: un piatto dalla doppia bontà

Rotolini di zucchine

Serviti come antipasto o come secondo, freddi oppure caldi i rotolini di zucchine farciti sono sempre buonissimi e veloci da preparare

Primavera ed estate, stagione di verdure a volontà. Come gli zucchini che possiamo portare a tavola in mille modi diversi, cucinati con tantissima fantasia. Questa volta pensiamo ad una ricetta doppia, perché i rotolini di zucchine farciti possono essere sia un antipasto che un secondo piatto, da servire caldi o freddi.

Dipende semplicemente dai vostri gusti de da quelli dei commensali., se li considerate un secondo, dopo averli preparati passateli semplicemente in forno per pochi minuti. Se li immaginate come antipasto, invece portateli in tavola freddi oppure a temperatura ambiente. Saranno comunque buonissimi.

Ingredienti:
1 zucchina media
3 uova sode
250 g di patate lesse
100 g di prosciutto cotto
20 g di parmigiano
100 g di scamorza
olio extravergine di oliva q.b.
sale q.b.

Rotolini di zucchine farciti: cosa mettere nel ripieno?

La nostra idea dei rotolini di zucchine farciti è quella di puntare su ingredienti semplici e freschi: quindi uova sode, prosciutto cotto, patate lesse e scamorza. Un ripieno completo e buonissimo.

Preparazione:
Pulite la patata, sbucciatela e ricavatene 250 grammi. Poi tagliatela a pezzetti per una cottura più veloce. Mettetela a lessare in acqua bollente già salata, lasciate cuocere circa 15 minuti e scolate. Quindi schiacciatele in una ciotola quando sono ancora calde.
A quel punto aggiungete anche la scamorza a cubetti e il parmigiano grattugiato. Condite con un filo d’olio extravergine e un pizzico di sale, poi mescolate bene.
Tagliate la zucchina a striscioline sottili, meglio con una mandolina oppure con un coltello e poi grigliate le fettine di zucchina su una pista già calda. Quando sino tutte pronte, mettetele su un vassoio.

Poi prendete le zucchine, farcitele con qualche pezzetto di uovo sodo, un cucchiaino di patate e qualche pezzetto di prosciutto cotto. Arrotolate avendo cura che il ripieno non esca e poi decidete cosa fare con i rotolini.


Se volete cuocerli, appoggiateli su una teglia e passarli in forno a 200° per 10 minuti. In alternativa potete servirli freddi .