Aiuto! Ti ha invitato in vacanza con i suoi? Ecco cosa aspettarsi e come comportarsi per evitare problemi

vacanza con i suoi
(fonte: Canva)

Pensavi che questo giorno non sarebbe mai arrivato, eppure eccolo: andrai in vacanza con i suoi genitori. Aiuto! Che cosa dovresti fare? Non preoccuparti: ti aiutiamo noi!

Anche se avete una relazione da tanti anni e magari già conosci perfettamente i suoi genitori, non vi è ancora capitato di prenotare una vacanza insieme.
Ma, lo sappiamo bene, questo giorno arriva per tutti, prima o poi!

Che si tratti di un viaggio organizzato (magari per andare a trovare un fratello od un altro parente) oppure di una vacanza nella casa di famiglia poco importa.
Adesso ti trovi nella condizione di dover affrontare qualche giorno di vacanza con i genitori del tuo partner: cosa farai?
Semplice: tutto quello che trovi in questa guida!

Vacanza con i suoi: ecco cosa puoi aspettarti dalla situazione

vacanza con i suoi
(fonte: Canva)

Cappello di paglia, infradito, telo per il male e via, siamo pronti per andare in vacanza.
(Ovviamente la questione funziona lo stesso anche se i tuoi oggetti per la vacanza sono scarponcini e maglia tecnica per la montagna: se dovessimo continuare con gli esempi, però, non arriveremmo mai al punto dell’articolo!).
Ovviamente sei felicissima se non fosse per un unico, piccolo, particolare: devi andare in vacanza con i suoi!

Se stai andando in vacanza con i genitori del tuo compagno, vuol dire che tra di voi la storia è abbastanza seria.
Forse li hai già conosciuti o forse questa è l’occasione per presentarti ai suoi genitori e conoscervi da subito meglio.
Evviva! (O forse no?). Ma come dovrai comportarti in vacanza con i suoi?

LEGGI ANCHE –> E’ troppo presto per conoscere i genitori? Ecco che cosa significa quando lui te lo chiede

Iniziamo parlando della situazione nella quale ti troverai: certo, le cose cambiano un poco a seconda della location.
Vi troverete tutti in una zona neutrale o li raggiungerete nella loro casa delle vacanze, dove magari il tuo partner è cresciuto?
La situazione cambia, ovviamente, ma non così tanto come potresti pensare.

Quando vai in vacanza con i suoi, infatti, ti trovi in una posizione delicata anche se sicuramente positiva. Vuol dire che i suoi genitori sono disposti a conoscerti e che vogliono stabilire un rapporto con te.
Con ogni probabilità, quindi, ti troverai in una situazione felice e senza troppe preoccupazioni ma questo non vuol dire che tu non debba fare attenzione a come ti muovi!

Cosa fare e cosa non fare quando sei in vacanza con i genitori del tuo fidanzato

Partiamo prima dalle cose da fare quando sei in vacanza con i suoi.
Certo, non vogliamo dirti a che ora svegliarti oppure come comportarti ma è meglio tenere a mente alcuni passaggi fondamentali che, anche se non ti piacciono, vale la pena provare.

  • partecipa alla vita in comune: sembra scontato ma se sei in vacanza con i suoi fare finta di “non esserci” è assolutamente sbagliato!
    Cerca quanto più possibile di partecipare alla vita della famiglia: cenate insieme, fate qualche escursione se vi capita, vedetevi per un aperitivo!
    Partecipa anche alla distribuzione dei compiti all’interno della casa: che si tratti di stendere una lavatrice, cucinare un pasto o sparecchiare la tavola, tirarsi indietro perché sei “ospite” è sconsigliato!
  • interessarsi alla vacanza ed alla vita dei suoceri: ehi, non siete in vacanza con i suoi solo per “scroccare” la gita in un posto che non potreste permettervi!
    Prendetevi del tempo anche per conoscervi meglio e capire che cosa piace e cosa non piace ai suoi genitori (ne sarai lieta il prossimo Natale).
  • essere sempre ed in ogni caso educata: poco importa cosa succede (più o meno). Sii sempre educata e gentile con i tuoi futuri suoceri. Ringrazia, sorridi e fai buon viso a cattivo gioco quando necessario: insomma, comportati esattamente come ti hanno insegnato i tuoi genitori e fai vedere che siete voi la famiglia più… educata!

LEGGI ANCHE –> Ecco cosa non devi assolutamente mai fare quando incontri i suoceri per la prima volta: la lista

Contestualmente, ovviamente, ci sono anche cose da evitare a tutti i costi: ecco quali sono!

  • essere “troppo” perfetta: lavare i piatti? Hai la tecnica giusta. Fare la spesa o cucinare pasti meravigliosi? Fermi tutti, lo fai tu! Il tragitto migliore per arrivare al mare? Lo hai già studiato e non accetti deviazioni dal percorso!
    Insomma, hai capito: cerca di evitare di saper fare tutto o di essere un modello di perfezione: anche se lo sei veramente, sei in vacanza per stare con il tuo partner ed i suoi genitori non per vincere un primo premio!
  • spettegolare: anche se tutti, a tavola, stanno spettegolando e parlando male di altre persone (o altri familiari) per te è assolutamente vietato far parte del coro!
    Lascia da parte eventuali pettegolezzi, non informarti e cerca semplicemente di recepire senza sembrare… beh, una vera pettegola! (Ridere o giudicare potrebbero ritorcersi contro di te in un battibaleno!).
  • esagerare: che si tratti di bere troppo, di parlare di politica o di discutere con il partner, finché siete in vacanza con i suoi il nostro consiglio è di non esagerare.
    Lascia da parte eventualiesplosioni” o aspetta di essere da soli prima di far partire le lamentele!