Grave lutto per Masterchef Italia: morto a soli 48 anni il concorrente più amato

masterchef italia
Fonte Instagram

A soli 48 anni è venuto a mancare Paolo Armando, concorrente della quarta edizione di Masterchef Italia. Lascia la moglie e tre figli.

A soli 48 anni, è morto Paolo Armando, concorrente della quarta edizione di Masterchef Italia che fu vinta da Stefano Callegaro. Informatico con la passione per la cucina, aveva conquistato tutti con il suo carattere e la sua simpatia.

La sua prematura scomparsa ha sconvolto il popolo del web e la comunità di Madonna dell’Olmo, una frazione di Cuneo dove era molto conosciuto per il suo impegno nella società.

Paolo Armando, durante la partecipazione al talent show culinario di Sky, era stato soprannominato “La Tigre”.

Paolo Armando morto a 48 anni: il cordoglio del web

paolo armando
Screenshot da video

Paolo Armando aveva partecipato a Masterchef Italia tra dicembre 2014 e marzo 2015. La Tigre di Masterchef è oggi ricordata dai tantissimi fan che avevano imparato a conoscerlo durante la messa in onda delle puntate del talent show. Informatico che lavorava presso la Pronincia di Cuneo, aveva una grande passione per la cucina che lo aveva convinto a partecipare a Masterchf.

Nella sua comunità era molto impegnato per l’attività di catechista e per la partecipazione a menifestazioni per la scuola come riporta Cuneo24.it. Paolo lascia la moglie Paola Ramello e i figli Michela (15 anni), Sara (12 anni) e Francesco (8 anni) e l’anziana mamma.

“Una grande perdita per il nostro ente – ha detto il presidente della Provincia, Federico Borgna come riporta Cuneo24.it.ma anche per tutta la comunità provinciale che aveva imparato a conoscerlo e ad apprezzarne le grandi doti umane e professionali. Siamo vicini alla famiglia in questo momento di così grande dolore”.

LEGGI ANCHE—>Funerali Michele Merlo, il parroco dice no alle esequie nello stadio. L’amaro sfogo del padre

Grande cordoglio da parte del popolo del web per la scomparsa di Paolo Armando di cui non si conoscono le cause del decesso. La data dei funerali, inoltre, non è stata ancora resa nota dalla famiglia intorno alla quale si è stretta tutta la comunità in cui Paolo lavorava e viveva. Da tutta la redazione di Chedonna.it le più sentite condoglianze alla famiglia di Paolo.