Ti piace l’anguria? Ti sveliamo come trasformarlo in un dolce con pochissime calorie

gelo di anguria
fonte foto: Canva

Hai voglia di dolci e ti piace l’anguria? Scopri come trasformarlo in un dolce super dietetico ma ricco di gusto.

Con l’arrivo dell’estate, la voglia di cibi freschi e golosi fa spesso a pugni con il desiderio di mantenersi in forma o, addirittura, di perdere qualche chili di troppo. Eppure, ci sono tante soluzioni che si possono mettere in pratica per non soffrire la fame e per appagare persino il bisogno di cibi dolci e ricchi di gusto.

Uno tra questi riguarda proprio l’anguria, frutto tipico dell’estate e amatissimo da grandi e piccini. Frutto che oltre ad essere buonissimo se mangiato al naturale può dar vita ad un dolce leggero e goloso al punto giusto. Il gelo di anguria.

Scopri come trasformare l’anguria in un dolce perfetto per la dieta

gelo di anguria
fonte foto: Adobe Stock

Quando la dieta si scontra con la voglia di mangiare qualcosa di dolce, un buon modo per aggirare il problema è quello di usare la fantasia per dar vita a dolci buonissimi.

Uno tra questi è il gelo di anguria. Un dolce che richiede pochissimi ingredienti ovvero l’anguria, del dolcificante ed un addensante. E tutto per un esplosione di gusto che non farà affatto rimpiangere la dieta.

Per chi non lo sapesse, in Sicilia c’è un dolce rinomato che è appunto il così detto “gelo di mellone”. Dolce che ovviamente contiene anche zucchero e che pertanto vanta un alto indice glicemico e diverse calorie. Ispirandoci a questo, però, oggi scopriremo come ottenere un buon gelo di anguria del tutto dietetico.

Per farlo basta privare l’anguria dei suoi semi, frullarlo e metterlo a cuocere insieme a del dolcificante (vanno bene sia l’eritritolo che il tic) e dell’agar agar.

LEGGI ANCHE -> Ami il sapore del cioccolato? Ti sveliamo come gustarlo a tutte le ore (anche se sei a dieta)

Si mescola tutto fin quando non si rapprende e una volta lasciato raffreddare si conserva in frigo. In questo modo, l’agar agar avrà modo di gelificare il tutto dando vita al nostro gelo. Il tutto per un dolce che avrà solo le calorie dell’anguria usato e che sarà così dolce e buono da essere apprezzato anche da chi non è a dieta.

Volendo, si possono aggiungere al tutto anche dei chicchi di cioccolato fondente che, come sappiamo, in piccole quantità è più che consigliato anche a dieta. In tal caso, questo andrà aggiunto proprio alla fine in modo da evitare di sciogliere i chicchi che, invece, sono ottimi per dare un minimo di croccantezza al nostro gelo. Gelo che renderà l’estate più dolce e molto più piacevole da vivere.