Fabrizio Gatta cambia vita: dopo anni di tv diventa prete, ecco perché l’ha fatto

fabrizio gatta
https://www.instagram.com/p/CQHXIx0lHDC/

Fabrizio Gatta, famoso conduttore Rai, abbandona la televisione e diventa sacerdote. Poi racconta: “Ecco perchè l’ho fatto”.

Dalla televisione al sacerdozio: è questo il cammino fatto da Fabrizio Gatta, conduttore Rai che, per anni, ha lavorato in tv in programmi di successo come Uno Mattina e Linea Verde. Oggi, Fabrizio Gatta è diacono a Sanremo e sarà presto ordinato sacerdote.

Il cammino di fede dell’ex conduttore è iniziato nel 2013. Dopo tanti anni di lavoro in televisione, l’ex conduttore ha abbandonato il piccolo schermo per seguire la sua vocazione. Il 3 ottobre 2020 è stato ordinato diacono presso la parrocchia di San Siro a Sanremo mentre il 7 dicembre 2021 sarà ordinato ufficialmente sacerdote.

Ma come è iniziato il percorso di fede di Fabrizio Gatta? A rivelarlo è stato lui stesso.

Fabrizio Gatta diventa sacerdote: “Avevo successo, ma mi mancava qualcosa”

fabrizio gatta
Fonte Getty Images

Fabrizio Gatta, in un’intervista rilasciata nel 2013 alla rivista Credere, raccontò il motivo che lo spinse a lasciare la televisione per iniziare un percorso di fede.

Avevo successo, belle auto, belle donne, non mi mancava nulla. Vivevo un po’ quel senso di onnipotenza che ti dà la notorietà. Ma qualcosa mancava”.

Un percorso che lo ha portato a diventare diacono e che concludere a dicembre quale sarà ordinato ufficialmente sacerdote.

“È normale, durante l’adolescenza. Le crisi servono per essere superate, è giusto così, è una crescita”, ha raccontato in un’intervista al Il Secondo XIX.

Dopo aver sognato un futuro in televisione dove aveva trovato il proprio posto ottenendo anche successo, Fabrizio Gatta ha capito che gli mancava qualcosa. Anche il rapporto con l’amore non lo convinceva totalmente.

LEGGI ANCHE—>Ciro Immobile goal Turchia Italia: l’esultanza che la Rai non doveva mandare in onda

“Non c’è stato l’amore della mia vita, quello del per sempre. Doveva arrivare un Incontro più importante. “L’amore che ti cambia la vita per sempre è quello per Dio. Ho lasciato tutto per Lui. E Nostro Signore mi ha davvero cambiato la vita”, ha concluso Gatta che ha scelto di svolgere il suo percorso di fede a Sanremo perchè è la città della madre con cui ha sempre avuto un rapporto speciale.