Ciuffo bombato come Emma Marrone? Prova l’acconciatura rock super semplice!

ciuffo emma marrone
(Instragram)

Il ciuffo di Emma Marrone è uno dei protagonisti delle fotografie promozionali per il nuovo singolo della cantante. Ecco come realizzare in poche mosse il ciuffo rockabilly di Emma.

Il ciuffo leggermente cotonato è perfetto per dare un po’ di volume ad acconciature raccolte o semi raccolte che altrimenti risulterebbero un po’ piatte e anonime. Si tratta di un piccolo escamotage che è stato utilizzato spessissimo dalle donne dall’animo rock, soprattutto negli anni Ottanta, ma che è tornato di gran moda anche negli ultimi anni.

Se non si vuol tentare la strada degli eccessi, cioè di un ciuffo molto alto e cotonato, la “via di mezzo” proposta da Emme Marrone per l’uscita del suo nuovo singolo è perfetta.

A chi sta bene e come si realizza il ciuffo rock di Emma Marrone

ciuffo emma marrone
(Instagram)

Il ciuffo bombato che aggiunge altezza all’acconciatura è perfetto per le donne dal volto quadrato o rotondo, perché allunga la distanza tra il mente e la parte più alta della testa.

Risulta meno indicato per chi ha il volto ovale o allungato, soprattutto se molto magro, perché tenderà ad accentuarne la sproporzione. Se si ha il volto di questa forma ma non si vuol rinunciare a questa acconciatura dal sapore rock, l’ideale sarà evitare una cotonatura altissima non schiacciare eccessivamente i capelli sulle tempie.

Per tutte le altre, ecco tutti i passaggi da seguire per un’acconciatura identica a quella di Emma Marrone!

Dividere i capelli

Il ciuffo di Emma Marrone può essere realizzato sia per completare un’acconciatura raccolta come una semplice coda di cavallo, sia per rendere particolare un’acconciatura semi raccolta come quella di Emma.

Dividere i capelli da utilizzare per realizzare il ciuffo da quelli che invece andranno lasciati sciolti è fondamentale per ottenere un risultato simmetrico. Per questo motivo si dovranno raccogliere i capelli a partire da due linee dritte ai lati delle tempie.

Scegliere una sezione di capelli piuttosto larga è l’ideale per ragazze dal viso ovale o oblungo, mentre scegliere una sezione leggermente più stretta potrà essere utile alle ragazze dal viso ovale o quadrato per “allungarlo” verso l’alto.

L’importante però è non esagerare né in un verso né in un altro, cercando di raccogliere una quantità di capelli proporzionata alla forma e alle dimensioni del viso nonché utile al risultato che si desidera ottenere.

La cotonatura

Il segreto principale delle acconciature bombate è la cotonatura, che dev’essere realizzata in maniera da sostenere i capelli per farli rimanere nella posizione desiderata senza la necessità di eccedere con prodotti fissati come spume e lacche.

La cotonatura migliore sarà quella realizzata con un pettine a denti piuttosto stretti passato dalle lunghezze verso la radice dei capelli. Per evitare di danneggiare i capelli, soprattutto se si utilizza questa tecnica molto di frequente, bisognerà evitare di fare troppi passaggi: meglio limitarsi allo stretto necessario a far reggere i capelli.

Il ciuffo di Emma Marrone è stato cotonato a partire da capelli non piastrati, per mantenere un effetto estremamente naturale, ma questo non toglie che si possa realizzare la stessa acconciatura a partire da capelli perfettamente stirati. In questo caso la strategia da seguire sarà quella di cotonare le ciocche che compongono la parte posteriore del ciuffo lasciando perfettamente lisce le ciocche anteriori, cioè quelle più visibili in assoluto.

Per chi invece ha proprio voglia di esagerare, quest’acconciatura si trasforma rapidamente in qualcosa di completamente diverso e molto più aggressivo, perfetto per una serata in discoteca oppure per un’occasione in cui proprio non si vuol passare inosservate: servono qualche forcina e tanta lacca.

La gestione dei baby hair

Esattamente come le ragazze africane e sudamericane, Emma ha scelto di utilizzare i baby hair per creare piccoli riccioli decorativi ai lati della fronte.

Si tratta di una scelta molto intelligente per chi ha il problema della gestione di questi piccoli capelli che possono risultare piuttosto fastidiosi, ma è anche un modo per rendere assolutamente originale un’acconciatura altrimenti molto standard.

Leggi Anche => Baby Hair, croce e delizia delle donne mediterranee: ecco come gestirli

Acconciatura delle lunghezze

Per quanto riguarda le lunghezze dei capelli, Emma ha scelto un’asciugatura che enfatizza l’effetto mosso e naturale dei suoi capelli. Si tratta di una scelta piuttosto comune per la cantante, alla quale piace sottolineare con l’acconciatura il suo carattere ribelle e un po’ selvaggio. Sarebbe anche la scelta migliore per chi vuole “accorciare” il viso creando un po’ di volume e movimento tutto intorno a esso.

Come sempre, invece, chi ha un viso piuttosto corto, quindi quadrato o rotondo, potrà tranquillamente optare per un liscio totale che possa sfinarlo.