Cinque must-have da portare assolutamente per la tua prima uscita in barca

Fonte: Pinterest.

Il mare è gioia, è libertà, è vita. Non tutti hanno una barca ma per tutti è possibile noleggiarne una per le vacanze o anche semplicemente concedersi una giornata diversa dalla spiaggia durante le ferie. Come vestirsi e cosa bisogna assolutamente avere con sé ve lo sveliamo di seguito con i cinque must-have per la prima giornata di sole in barca dell’estate 2021.

Telo mare, protezione solare, cappello, costume, occhiali da sole ed infradito (per la discesa) sicuramente sono già nel vostro borsone ma quali sono i cinque capi must-have che ogni donna dovrebbe portare in barca? Scopiamo outfit inimmaginabili, idee furbe e dettagli iper cool per post Instagram di successo e foto ricordo di classe.

Cinque must-have indispensabili per un’uscita in barca

Fonte: Pinterest.

La prima cosa “da portare” in una giornata in barca dovrebbe essere il sorriso. A nessuno piace trascorrere del tempo in uno spazio limitato (e che ha come unica via di fuga l’acqua in questo caso) con dei musoni. Parlando di moda, ci sono dritte pratiche alle quali attenersi per essere sicure di avere tutto il necessario.

1.Due costumi sono meglio che “uan”

Se il colorito della vostra pelle si avvicina più ad una mozzarella che ad un tappo di sughero è il caso di optare per un costume intero. In ogni caso sarà utile un cambio quindi meglio portarli entrambi. Tra i modelli interi più cool di stagione ci sono Balmain, Fendi e Versace ma anche Fisico ha sempre ottima scelta ed il budget è più contenuto. Per un bikini da postare andranno benissimo le creazioni dell’intraprendente Chiara Biasi o di Hollister, marchio appartenente ad Abercrombie & Fitch.

2. Il cambio lungo per la sera

Sia che si scelga di restare in barca a gustarsi la cena preparata dal cuoco (o dagli amici) sia che si decida di attraccare in un caratteristico e romantico porticciolo alla ricerca di una trattoria tipica, bisogna necessariamente indossare un abito elegante ma non troppo ed assolutamente non strutturato. Un abito maxi con stampa tropicale come hanno proposto Guess e Shein o un vestito in pizzo macramè verde come quello di Twinset, andranno benissimo.

3. La maglia

Sì, è d’obbligo avere una maglia a maniche lunghe, possibilmente alla marinara per essere abbinate alla barca, ovviamente. Quelle che preferisco sono di Loro Piana ma anche su Zalando si trovano maglie bianche a righe orizzontali blu, rosse o nere, con maniche a tre quarti o lunghe, con bottoni dorati o senza. Tutto per un perfetto stile da capitano insomma.

4. Gli shorts

In jeans ed inguinali per le più giovani, bermuda se siete sulla trentina. I pantaloncini sono obbligatori per scendere al porto a far la spesa al mattino, per “coprirsi” solo a metà durante gli spuntini (anche di nascosto) in sottocoperta o per quando non si vuole scoprirsi subito, magari perché si è in quei giorni del mese. Meglio averne due paia, uno basic ed uno fantasia, in fondo occupano poco spazio e si mettono con tutto.

 

5. Il K-way 

Avere una giacca a vento è basilare per la pioggia, per il vento e per l’umidità della sera. In caso di necessità infatti proverete a coprirvi con un telo mare (ancora bagnato dal pomeriggio) e peggiorerete la situazione. Sono di K-way il Lily Plus Double Fluo reversibile a 170 euro o il Sophie Stretch Dot, più lungo ed in colori mat, a 160 euro. Non resta che sceglierne uno. Piccolo, leggero, colorato e impermeabile. Impossibile non averlo

Fonte: Pinterest.

LEGGI ANCHE: Moda estate 2021: i capi che devi avere a tutti i costi (chedonna.it)

C’è solo una cosa da fare, adesso che avete tutti gli elementi utili. Chiamare immediatamente la migliore amica o il fidanzato e prenotare una barca per navigare nel nostro Mediterraneo.

Silvia Zanchi