L’abito da cerimonia per il fisico a mela? Quello perfetto è fatto così

abito cerimonia fisico a mela
(Chedonna.it)

L’abito da cerimonia per il fisico a mela ha delle caratteristiche molto precise: scopre quali sono per scegliere il tuo outfit a colpo sicuro!

Come ogni altro tipo di fisico, il fisico a mela ha dei punti forti (anzi, fortissimi!) e dei punti un po’ più deboli, che un abito da cerimonia non dovrebbe assolutamente mettere in risalto.

Per scegliere nella maniera adatta l’abito da cerimonia perfetto per un fisico a mela, quindi, sarà strettamente necessario conoscere a perfezione le caratteristiche sartoriali che valorizzano i suoi punti forti che sono:

  • braccia toniche
  • décolleté abbondante
  • gambe muscolose e scolpite
  • caviglie super strette

Da un esame rapido di queste caratteristiche è abbastanza semplice capire che gli abiti migliori per il fisico a mela sono gli abiti corti e senza maniche ma questo non basta: ecco quali altre caratteristiche devono avere.

Gli abiti impero per nascondere la pancia

Gli abiti dal taglio impero sono letteralmente i migliori amici delle donne dal fisico a mela, perché hanno tutte le caratteristiche necessarie a mettere in luce i pregi di questa fisicità e allo stesso tempo nascondere i punti critici.

Gli abiti stile impero nascondo il punto vita, punto (molto) dolente delle donne dal fisico a mela, che sono sempre un po’ “tonde” intorno all’ombelico. Lo fanno con un taglio svasato che parte dal sotto seno e che quindi riesce in un colpo solo a incorniciare perfettamente il décolleté e nascondere la pancia.

La scollatura a cuore è perfetta per chi non vuole mostrare troppo seno, mentre le bretelline sono assolutamente perfette per mettere in risalto l’ampiezza delle spalle e mostrare le braccia. Infine, scegliere un vestito impero corto permetterà anche di far vedere le gambe e, ovviamente, le caviglie perfette di chi ha un fisico a mela.

Stile impero con scollo a V

Al tempo di Napoleone Bonaparte, cioè nel momento storico in cui lo stile impero si affermò, gli abiti avevano sempre uno scollo quadrato anche se molto profondo, quasi a filo della parte superiore dei capezzoli.

Oggi la moda si è evoluta e non è difficile trovare abiti stile impero in cui però la scollatura sia a V o comunque molto profonda. 

Si tratta di un escamotage molto intelligente per mostrare il seno in maniera elegante. Per quanto riguarda le spalline, c’è sempre la possibilità di scegliere tra un abito con le spalline legate dietro alla nuca e un abito con delle spalline classiche: meglio sempre preferire quest’ultimo modello, soprattutto se abbiamo il seno piuttosto abbondante, per non far apparire la scollatura troppo volgare.

Abiti a fantasia: sì o no?

Come molte donne sanno bene, l’abito da cerimonia per il fisico a mela non dovrebbe avere fantasie e stampe molto appariscenti, in particolare non dovrebbe avere stampe e applicazioni di grandi dimensioni.

Il motivo è che questo genere di stampe fa apparire la figura più tozza e più larga, quindi esattamente l’effetto ottico opposto che si desidera ottenere quando si veste un fisico a mela.

In realtà però la soluzione per non rinunciare alle stampe esiste: basta scegliere disegni e colori a basso contrasto, cioè colori molto tenui e non molto differenti tra loro, che sembrano quasi mescolarsi quando il vestito si muove per formare delle pieghe.

In questo modo l’effetto sarà estremamente delicato e morbido, quasi come se si stesse indossando un abito di un solo colore.

Abiti mono cromatici: in risalto le spalle

Come già accennato, spalle e braccia sono un punto del corpo importante per chi ha un fisico a mela. Anche quando si indossano le maniche lunghe si deve fare in modo di sottolineare le spalle e la loro larghezza per compensare la larghezza della parte inferiore del corpo, soprattutto all’altezza del ventre. Se le spalle apparissero troppo piccole, infatti, il ventre apparirebbe ancora più prominente.

Un trucco ideale per ottenere questo effetto è scegliere abiti con maniche particolari e che invece presentino un solo colore, piuttosto scuro, nella parte inferiore. In questo modo si eviterà di attirare l’attenzione dell’osservatore sulla zona critica, che è quella che va dal sotto seno alle cosce.

Le scollature particolari? 10 e lode!

Le scollature particolari sono un’altra caratteristiche che un abito da cerimonia per il fisico a mela dovrebbe assolutamente possedere. Questo perché, come già detto, l’obiettivo è attirare l’attenzione sulla parte superiore del corpo e distrarla da quella inferiore.

Naturalmente bisognerà prestare sempre molta attenzione all’equilibrio tra eccentricità e volgarità: benissimo le scollature particolari, meno bene se si spingono troppo in basso finendo per trasformarsi in una “messa in mostra” eccessiva.

Bisogna anche fare in modo che la parte di corpo scoperta e quella coperta siano in equilibrio, quindi sì a scollature profonde e abiti lunghi e allo stesso tempo no a scollature profonde e abiti corti.

Leggi Anche => Scarpe ideali per il fisico a mela: i modelli perfetti e quelli da dimenticare

L’abito da cerimonia per il fisico a mela che non potrebbe essere più sbagliato

A tutte capita di fare scelte sbagliate quando si tratta di outfit e l’effetto “ma come ti vesti” è sempre in agguato. Questo però non significa che non si possa accuratamente evitare. Una delle scelte da non fare assolutamente mai è quella di indossare abiti a portafoglio fermati da una cintura.

L’effetto “sciatto” è infatti una conseguenza naturale di questa scelta di moda. Inoltre, la classica cinturina di tessuto che viene abbinata a questi modelli per fermarli intorno alla vita è la nemica giurata delle donne con il fisico a mela, perché attira inevitabilmente l’attenzione proprio sul punto del corpo che si vorrebbe nascondere a ogni costo.

Gli abiti a portafogli hanno inoltre la pessima tendenza ad appoggiarsi morbidamente al corpo, creando drappeggi che possono appesantire la figura o mettere in risalto proprio quei “rotolini” che si preferirebbe non vedere mai più! Molto meglio scegliere abiti dal taglio più rigido e ordinato, che scivolino sulle forme piuttosto che rivelarle in ogni dettaglio.