Scopri 3 modi per avere un orgasmo senza fare l’amore

piacere sessuale femminile
Photo AdobeStock

Sapevi che puoi ottenere il piacere anche senza stimolare il clitoride o la vagina? Se sei sorpreso di apprendere questa notizia devi assolutamente scoprire il resto.

“Non si può avere un orgasmo senza fare sesso”. Questa citazione è falsa. Oggi ti spieghiamo come ottenere tre diversi tipi di godimenti non clitoridei, vaginali o anali. Cambierai idea riguardo al modo in cui si raggiunge l’apice del piacere. Prendi pure ispirazione dai nostri consigli.

3 tipi di orgasmo che non hanno bisogno di un atto sessuale

piacere femminile
Photo AdobeStock

Se stai storcendo il naso leggendo questo articolo forse è perché non sapevi che esistono modi di raggiungere l’orgasmo estranei all’atto sessuale. Ebbene si, ti confermiamo che esistono modi per raggiungere il piacere che probabilmente non immaginavi.

 Annie Sprinkle è l’esperta in sessualità che ci ha regalato questa rivelazione geniale.

I tre orgasmi che non necessitano di un rapporto sessuale sono:

  • L’orgasmo cerebrale

Secondo l’esperta potremmo godere di un orgasmo molto intenso senza avere un rapporto sessuale semplicemente dormendo.

La chiave per attingere a questo tipo di piacere starebbe nella tipologia di sogno che accompagna il nostro riposo. Il sogno erotico potrebbe farci sobbollire. L’ orgasmo è collegato al nostro cervello, può essere attivato quando siamo svegli e coscienti e lo stimoliamo ma anche in uno stato di incoscienza.

Vi sarà capitato di fare un bel sogno erotico e di provare la stessa sensazione di un orgasmo reale. In quel caso avete sperimentato l’orgasmo cerebrale.

L’orgasmo cerebrale ti fa sentire dei brividi che corrono lungo la tua testa. Una delle zone erogene che non sospettavi è dunque il cervello.

LEGGI ANCHE —>Puoi avere un orgasmo mentre fai questa cosa molto comune, ti è mai capitato?

  • L’ orgasmo tantrico

Questo tipo di orgasmo ha una connotazione spirituale molto forte. Il tantrismo è una corrente spirituale indiana che si prefigge di mettere il corpo nella condizione di svegliarsi e per farlo utilizza tecniche particolari come la meditazione e la respirazione. Queste tecniche sono stimolanti per tutto il corpo. Quindi la seconda zona erogena che non sospettavi è lo spirito. 

Avvalendoti dell’orgasmo tantrico potrai sperimentare uno stato di estasi totale e un piacere di tre volte superiore all’orgasmo sessuale che conosci.

  • L’orgasmo epidermico

Puoi sperimentare un orgasmo anche grazie alla pelle. La pelle gioca un ruolo chiave nel rapporto di coppia. Trovi che la pelle del partner sia morbida? non è reale, è un’esca. La pelle è un ricettore di sensazioni molto ampio, in quanto tale può regalarci un esperienza sensoriale unica.

La pelle è molto sensibile, basta accarezzarla per scatenare in noi il desiderio e sapete già cosa accade se viene stimolata con baci sensuali. L’orgasmo epidermico è molto simile all’orgasmo cerebrale perché si sviluppa grazie ai nostri sensi e riesce a raggiungere ogni parte del nostro corpo.