Gnocchi di zucchine: il primo piatto a metà tra estate e inverno che ti stupirà al primo assaggio

Gli gnocchi di zucchine sono una variante estiva ai classici di patate: ecco il primo piatto che ti stupirà al primo assaggio.

Gli gnocchi di zucchine sono una variante estiva ai classici gnocchi di patate. Un primo piatto ideale per essere consumato con l’arrivo della bella stagione a metà tra una pietanza invernale e una estiva.

Gli gnocchi di patate infatti si consumano più spesso in inverno anche se nessuno ci vieta di consumarli in altre stagioni. Arricchiti dalle zucchine diventeranno subito un must della tavole d’estate.

La stagione delle zucchine è infatti arrivata e bisogna approfittare ora per utilizzarle nella preparazione delle più svariate ricette: scopri anche i trucchi per farle grigliate.

La ricetta degli gnocchi di zucchine

gnocchi di zucchine
Fonte: Adobe Stock

Grazie agli apprezzati ortaggi estivi possiamo preparare un piatto originale e diverso dal solito: stiamo parlando degli gnocchi di zucchine un primo sfizioso e gustoso e saprà conquistare il palato dei vostri commensali.

Non solo, potrete proporre questo primo piatto anche ai vostri bambini specie se sono ostili a consumare le verdure. In questo modo non si accorgeranno infatti che gli avete proposto delle zucchine.

Appetitosi e invitanti questi gnocchi dal color verdino potrete condirli con del semplice burro e salvia, altrimenti con un sughetto fresco a base di pomodorini o con delle verdure tagliate a julienne. Insomma le idee non mancano.

Scopriamo allora gli ingredienti che ci servono e tutti i passaggi per prepararli.

Ingredienti per 4 persone

  • 500 g patate
  • 500 g zucchine
  • 300 g farina
  • olio evo q.b.
  • 50 g parmigiano
  • 1 uovo
  • sale q.b.
  • 1 spicchio d’aglio (opzionale)

LEGGI ANCHE –> Gnocchi senza patate: ecco la variante golosa del primo piatto a base di ricotta

Preparazione

Per preparare gli gnocchi di zucchine iniziamo mettendo a bollire le patate in una pentola con abbondante acqua. Le lasciamo con la buccia, dopo averle ben lavate e dopo circa 40 minuti le scoliamo e le passiamo con un passapatate. Qui trovi anche il trucco per sbucciare le patate bollenti.

Nel frattempo laviamo e tagliamo le zucchine a pezzetti e le mettiamo a cuocere in una padella con un filo d’olio evo e dell’aglio se piace. Una volta cotte eliminiamo l’aglio e poi le frulliamo con il minipimer.

A questo punto in una ciotola mettiamo le patate schiacciate, la purea di zucchine, la farina, il parmigiano grattugiato, l’uovo e un pizzico di sale. Impastiamo tutto con le mani fino a formare un panetto omogeneo.

Ora iniziamo a formare dei filoncini che andremo a tagliare a tocchetti di circa 2 centimetri. Man mano li passiamo su un riga gnocchi e poi li adagiamo su un vassoio ricoperto da un sottile strato di farina.

Mettiamo quindi una pentola d’acqua salata a bollire e cuociamo gli gnocchi per poi condirli come più preferiamo.

Da leggere