Hai un lato oscuro? Scopriamolo subito con il nostro test: scegli una pianta e scopri quanto sei cattivo!

Ognuno di noi ha un lato oscuro: quale sarà il tuo? Scopriamo immediatamente quanto sei cattivo grazie al test del lato oscuro!

Quante volte ti è capitato di pensare che, al mondo, non ci sia nessuno più buono di te? Pensa solo a quante volte ti sei sentito sfruttato, usato oppure ti sei pentito di aver dato una mano a qualcuno che non se lo meritava?
Insomma, in definitiva: ma quanto sei buono?

La risposta potrebbe sorprenderti: forse non lo sei così tanto!
Questo test psicologico ed attitudinale, oggi, vuole scoprire quanto e come sei… cattivo: che ne dici di provarlo e scoprire veramente qual è il tuo carattere?
(Tranquillo: non diremo a nessuno il risultato!).

Test del lato oscuro: scegli una pianta e scopri quanto sei cattivo

test del lato oscuro
(fonte: CheDonna – realizzata su: Canva)

Sei un angelo o… un diavoletto tentatore?
Non preoccuparti, lo scopriremo subito grazie al nostro test del lato oscuro!
Per capire qual è il tuo lato oscuro, non dovrai fare altro che scegliere una fra queste cinque piante che vedi nell’immagine qui sopra.
Quale sarà la tua preferita?

Per far sì che il test funzioni e ci sveli quale lato oscuro è il tuo, abbiamo bisogno che tu scelga la pianta immediatamente!
Non pensare a qual è la pianta che ti piace di più e non farti influenzare da colori o forme: scegli quella che ti attrae subito ed improvvisamente!

LEGGI ANCHE –> Sei ancora single e non sai perché? Scopriamolo subito con il nostro test al femminile: scegli una silhouette e leggi il responso

Ricorda: la tua scelta deve essere fatta in meno di cinque secondi.
Hai individuato quale pianta ti ha “colpito“? Bene, scopriamo quanto sei cattivo (e perché!).

  • Hai scelto la pianta numero uno: sei una Echinopsis? Questa pianta è una di quelle capaci di attirare di più l’attenzione e, esattamente come lei, finisci per essere anche tu quasi sempre un vero protagonista!
    Il tuo lato oscuro è legato al tuo bisogno di comando: sei una persona autoritaria, difficile da accontentare e che fa pesare a tutti la sua presenza!
    Sei capace di creare una vera e propria “rete” o “ragnatela” dove tu sei al centro, in attesa che gli altri si arrendano.
    Se qualcuno si rifiuta di avere a che fare con te puoi diventare molto pericoloso! Brr, che paura!
  • Hai scelto la pianta numero due: la tua scelta è ricaduta sulla Sansevieria, una pianta famosa per essere una delle più resistenti al mondo!
    Questa pianta non ha bisogno di molte cure e, come te, non ha paura di passare “inosservata” visto che è una vera e propriaacqua cheta“.
    Il tuo “lato oscuro” è in realtà un difetto che danneggia più te che gli altri: sei molto parsimonioso (al limite dell’avido) e punti sempre a risparmiare!
    Hai grandi piani per il futuro e, per questo, sei molto attento ad evitare di “sprecare” denaro: così facendo, però, finisci per diventare veramente indigesto agli altri!
    La tua fame di successo è il tuo vero “lato oscuro“: per dare da mangiare a lei rischi di non preoccuparti più dei tuoi rapporti con gli altri!
  • Hai scelto la pianta numero tre: hai deciso che la pianta che ti attirava più di tutti è l’Opuntia rufida o fico d’India microvilloso. Questa pianta e una cugina del fico d’India normale ed è decisamente interessante per tantissimi motivi!
    Ha delle spine molto piccole che, ad un primocontatto“, non fanno assolutamente male: per questo motivo, poi, ci si pente solo molto dopo di averla toccata!
    Esattamente come per questa pianta, quindi, quello che colpisce di te è la tua sfrenata… irresponsabilità!
    Anche se fai di tutto per nasconderlo (e spesso ci riesci bene) il tuo lato oscuro è proprio quello di essere un vero irresponsabile.

LEGGI ANCHE –> Scegli un colore e ti diremo che età mentale hai: pronto a scoprire quanto sei anziano con il nostro test?

  • Hai scelto la pianta numero quattro: hai deciso che l’Aloe è la pianta che ti rappresenta di più? Bene, allora hai un lato oscuro decisamente particolare. L’Aloe, infatti, è una pianta che ha grandissime potenzialità (qui ti abbiamo svelato gli usi segreti) e tu, come lei, sei decisamente “ben inserito” socialmente!
    Ami chiacchierare e passare il tuo tempo con gli altri e non ti senti mai in imbarazzo: parli, parli e ancora parli… sì, ma quanto?
    Il tuo lato oscuro è una loquacità talmente pronunciata che, spesso, mette gli altri in difficoltà anche e soprattutto perché si rendono conto di essere solo comparse per te!
    Hai molta paura del confronto vero e finisci per evitare discussioni serie, semplicemente parlando fino a quando gli altri non perdono la speranza!
  • Hai scelto la pianta numero cinque: credi che il Gymnocalycium faccia al caso tuo? Aspetta di conoscere a quale lato oscuro è associata questa pianta!
    Sei in grado di “distrarre” gli altri grazie al bel “fiore” che hai sfoggi con gran preminenza: quello che tutti non sanno, però, è che a forza di guardare il “fiore” finiranno nella tua trappola!
    Sei una persona estremamente curiosa, capace di ficcare il naso veramente dappertutto.
    Irretisci gli altri fino a quando non ti rivelano tutto quello che c’è da sapere su di loro e poi usi le informazioni a tuo vantaggio. Insomma, sei veramentecattivo!

Insomma, il test del lato oscuro ha rivelato il tuo vero lato oscuro o ancora no? Non preoccuparti, comunque: non diremo a nessuno chi sei veramente!

Questi test devono essere considerati un passatempo per esplorare alcuni lati della propria personalità ma non possono in alcun modo sostituire un’analisi valida e completa dal punto di vista psicologico.

Da leggere