Si può fare l’amore anche quando hai la cistite? Ecco tutte le informazioni che devi conoscere

Te lo sei sempre chiesta anche se non hai mai avuto il coraggio di parlarne con qualcuno: ma si può fare l’amore con la cistite? Ecco la risposta.

Capita a tutte, prima o poi, di incorrere in un periodo nel quale, purtroppo, bisogna convivere con la cistite.
Se non avete mai provato questasimpaticacondizione, vi auguriamo di non sperimentarla veramente mai!

La cistite è qualcosa che può accompagnarci per settimane, se non per mesi, ed avere un andamento decisamente altalenante.
C’è una domanda, però, alla quale nessuno ti ha ancora dato una risposta: ma non preoccuparti, siamo qui per te!

Fare l’amore con la cistite è possibile? Ecco la risposta

fare l'amore con la cistita
(fonte: Unsplash)

Se ancora non ti è capitato, speriamo veramente che tu non debba provare mai la sensazione di sperimentare la cistite per giorni e settimane (e, addirittura, mesi).
Questo disturbo, infatti, può avere un effetto veramente terribile e devastante su tutta la tua vita e non è di certo da prendere sottogamba!

Ovviamente e per fortuna, esistono cure e rimedi che, però, possono prendere tempo prima di diventare efficaci e liberarti dai fastidi.
E se in quei giorni hai voglia di fare l’amore, che cosa puoi fare?

LEGGI ANCHE –> Si può fare l’amore con il ciclo? Scopriamo i pro e i contro e sfatiamo qualche mito

Certo, quando abbiamo la cistite possiamo sicuramente dire che la nostra libido non sia proprio alle stelle.
Il dolore può essere decisamente stancante, obbligandoci ad andare al bagno di continuo e tenendoci sveglie a lungo durante la notte.
Non è di certo il momento migliore per pensare all’amore fisico!

Eppure, soprattutto quando il disturbo dura a lungo, capita anche di voler, prima o poi, tornare a fare l’amore con il partner ma non sapere se si può.
Dopotutto il terrore di “attaccare” qualcosa all’altro o di passarsi i batteri a non finire è reale, così come le preoccupazioni che riguardano l’idea di non sentire piacere visto che, di fatto, stiamo soffrendo!

LEGGI ANCHE –> Quali sono le domande più cercate su Google riguardo l’amore fisico? Scopriamole (insieme alle risposte)

Di certo, visto che la cistite è un’infiammazione delle vie urinarie e della mucosa vescicale, fare l’amore quando si è soggetti a questo disturbo è molto difficile.
Attenzione: abbiamo detto molto difficile, non impossibile!
A prescindere dal fatto che esistono diversi gradi” di malattia, di certo si tratta di un momento piuttosto particolare.

Ricordate che esistono anche i rapporti che non prevedono la penetrazione (te ne avevamo parlato qui) e che, quindi, entrambi potete provare piacere senza ricorrere per forza ad un rapporto completo.
Ma se volete, il rapporto è completamente possibile: importantissimo, però, è che voi vogliate!

Come avere un rapporto intimo quando hai la cistite

Innanzitutto, ci teniamo a ricordarti che anche se il rapporto sessuale non è l’unica causa della cistite, potrebbe essere uno dei motivi che ti ha portato ad avere fastidi.
Per questo motivo, quindi, è importante stabilire una regola molta importante: molta, molta, moltissima igiene sia prima che dopo il rapporto!

Basta, almeno per il momento, a momenti di passione incontrollabili: prima (e dopo) dovete entrambi fare molta attenzione ai vostri genitali.
Il dolore e la paura potrebbero, inoltre, rendere il rapporto decisamente difficile perché, magari, non riuscirai a raggiungere un livello di lubrificazione adeguato.

LEGGI ANCHE –> Ma come puoi usare il lubrificante? Alcuni suggerimenti per tirarlo fuori dal cassetto

Per questo motivo, ovviamente, noi ti consigliamo anche l’utilizzo di un buon lubrificante. Ovviamente, poi, poco importa quale sia il grado di conoscenza con il partner e che tipo di precauzioni prendiate già per evitare gravidanze indesiderate.
Per fare l’amore con la cistite è fondamentale indossare il preservativo!

Il motivo è che non vuoi rendere ancora più facile la “strada” ai batteri, anche se entrambi vi siete lavati per bene.
La cistite non si “attacca”, questo è vero, però i rapporti intimi possono aumentare la proliferazione del batterio responsabile (Escherichia Coli) e farti tornare… da capo a dodici!

Importantissimo, poi, evitare anche di farlo controvoglia. Capiamo benissimo le esigenze (altrui ed anche le tue) e per questo motivo ci teniamo a ricordarti che fare l’amore per forza o perché hai paura che il tuo partner si stufi è assolutamente deleterio.
Certo, adesso sai che si può fare e che, quindi, hai delle opzioni e delle modalità con i quali tentare un rapporto intimo anche durante la cistite.

Se però ti senti a disagio, hai paura, non provi piacere anche dopo aver iniziato, non continuare assolutamente.
Meglio lasciar decorrere la malattia, guarire e poi “farlo“… finalmente felici!

Da leggere