Scegli un colore e ti diremo che età mentale hai: pronto a scoprire quanto sei anziano con il nostro test?

test dell'età mentale
(fonte: CheDonna - realizzata su: Canva)

Vuoi sapere quanto sei giovane (o anziano) “dentro”? Con il nostro test dell’età mentale lo scopriremo subito: che colore scegli?

Tutti ci siamo chiesti, almeno una volta nella vita, che età ha il nostro cervello. Sarebbe troppo semplice, infatti, se il tuo cervello avesse esattamente gli anni che hai tu, no?
(O meglio: probabilmente, dopo aver superato i 30, inizi a sperare che il tuo cervello sia rimasto più giovane).

Oggi abbiamo deciso di proporti un test con il quale individueremo subito l’età del tuo cervello: non ci credi? Ti basta scegliere una tra le macchie (e le loro combinazione di colori) che ti proponiamo!

Test dell’età mentale: quanto è vecchio il tuo cervello? Scopriamolo insieme

test dell'età mentale
(fonte: CheDonna – realizzata su: Canva)

Ehi, a nessuno piace sentirsi dire che dimostra più anni di quello che ha, su questo siamo d’accordo.
Il nostro test di oggi, però, ti vuole aiutare a definire meglio la tua età mentale: eh sì, è diversa da quella anagrafica!

Per capire quanti anni hai (davvero), non dovrai far altro che scegliere la macchia che ti piace di più tra queste tre.
Semplice, vero? Niente lunghissime pagine di test a cui rispondere, crocette o risposte multiple da spuntare.

LEGGI ANCHE –> Come sei in amore? Dimmi cosa vedi prima nella foto e scopriremo cosa succederà nella tua relazione sentimentale

No, noi abbiamo deciso di rendere il test dell’età mentale il più semplice possibile! Hai tre opzioni (e, tranquillo, non sono in ordine di “grandezza) tra cui scegliere. Non dovrai far altro che individuare la “macchiaperfetta per te e poi leggere il responso.
Ecco quanti anni hai!

  • Hai scelto la macchia numero uno: il misto di arancione e rosso, colori molto caldi, ti ha attirato? Bene, la tua età mentale si aggira intorno ai 50/60 anni. Ci dispiace dirtelo (se ti senti dispiaciuto) ma è proprio così: sei un “anziano”!
    No, tranquillo, non intendiamo che dovresti segnarti al prossimo torneo di bocce, non preoccuparti!
    La tua scelta, semplicemente, denota una calma ed una pace interiore decisamente poco “giovanili”. Sei una persona pragmatica, capace di prendere sempre la decisione giusta, ponderando bene quali sono le sue opzioni.
    Forse è già capitato tanto nella vita e, per questo, hai accumulato molta esperienza oppure, forse, sei stato molto responsabilizzato da bambino. E adesso eccoti qui: un vero e proprio “saggio”!
  • Hai scelto la macchia numero due: la tua scelta, invece, è ricaduta sulla macchia centrale, con due tonalità di blu che si fondono insieme.
    La tua età mentale si aggira intorno ai 20 od ai 30 anni: insomma, sei un giovane adulto! Nella tua mente, ancora adesso, c’è spazio per una fluidità di pensiero e per una passione per i tuoi interessi veramente fuori dal comune.
    Sei veloce, sempre pronto all’azione, non hai paura o non ti sei ancora stancato del confronto con gli altri e faresti di tutto per portare avanti le tue idee.
    Insomma, sei ancora pieno di speranze e di energie: il tuo cervello è nel pieno della sua “primavera”: sfruttalo finché puoi!

LEGGI ANCHE –> Qual è il tuo difetto peggiore nelle relazioni? Scopriamolo con il nostro test psicologico sull’amore

  • Hai scelto la macchia numero tre: la tua scelta è ricaduta sull’ultima macchia, quella verde che si fonde con il nero.
    Una scelta decisamente particolare che denota un’età mentale… molto bassa! Complimenti (o forse no), sei un vero e proprio bambinone: la tua età mentale si attesta intorno ai 15/20 anni. Insomma, sei ancora un adolescente!
    In questo momento della tua vita sei molto interessato ad “apparire” sempre al meglio. Sei una persona che cerca ancora di costruirsi una sua identità, mostrandosi sempre al massimo, senza mai permettere a nessuno di vedere cosa c’è dietro il tuo “muro“.
    Insomma, sei ancora “piccolo“: il divertimento, per te, è ancora la cosa più importante!

Questi test devono essere considerati un passatempo per esplorare alcuni lati della propria personalità ma non possono in alcun modo sostituire un’analisi valida e completa dal punto di vista psicologico.