Il tuo lui è geloso? Scopri come prenderlo in base al tuo segno zodiacale

segno bilancia
fonte foto: Adobe Stock

Bilancia – Passando del tempo di qualità insieme
Per chi è nato sotto il segno zodiacale della Bilancia, la gelosia è un sentimento che non ha senso di essere. Pensiero valido fin quando le cose vanno bene. Qualora ciò non fosse, allora i nativi del segno possono sentirsi in qualche modo sminuiti e diventare insicuri. Per tranquillizzare il partner, quindi, la cosa migliore da fare è passare del tempo di qualità insieme. Tempo che sistemerà ogni cosa.

segno scorpione
fonte foto: Adobe Stock

Scorpione – Affrontando la cosa
I nativi del segno zodiacale dello Scorpione sono persone che tendono a provare gelosia solo quando sono sospettosi. Per questo motivo, un partner che non vive bene nella relazione andrebbe sempre ascoltato. Affrontare il problema e parlarne può rivelarsi infatti la soluzione migliore. Quella in grado di ridare sicurezza e di mettere a tacere la gelosia che, altrimenti, porterebbe ad indagini continue. Perché per chi è nato sotto questo segno, non c’è niente di peggio del sospetto. Cosa che solitamente può spingerlo a decidere di iniziare ad indagare o di arrivare ad altri tipi di soluzioni.

segno sagittario
fonte foto: Adobe Stock

Sagittario – Con le coccole
Quando i nati sotto il segno del Sagittario sono gelosi è perché si sentono poco apprezzati. Notare la cosa, capirla e dare al partner le giuste attenzioni è quindi il miglior modo per placare la loro gelosia e al contempo per migliorare il rapporto. Ciò che conta è imparare a cogliere il malcontento sin dai suoi primi cenni. Il rischio, altrimenti, è quello di veder crescere la gelosia ad un livello tale da renderla davvero difficile da trattare.

LEGGI ANCHE -> Ogni segno zodiacale ha qualcosa da insegnarci. Ecco la più particolare

segno capricorno
fonte foto: Adobe Stock

Capricorno – Ascoltandolo
È vero, a volte l’uomo del segno zodiacale del Capricorno può diventare geloso. E quando ciò accade, mettere freno alla cosa può sembrare quasi impossibile. Eppure, un buon modo può essere quello di ascoltare. Spesso sfogandosi e tirando fuori la paura che prova, il partner riesce infatti a tranquillizzarsi e a mettere da parte ogni timore a riguardo. Di certo un buon modo per affrontare il problema e per trovare anche una nuova sintonia di coppia.

segno acquario
fonte foto: Adobe Stock

Acquario – Alleggerendo la cosa
I nativi del segno zodiacale dell’Acquario non sono quasi mai gelosi. E ciò dipende dal loro essere i primi ad avere un grande bisogno di libertà. Per questo motivo, qualora dovesse capitare di sentire il partner preoccupato per qualcosa, si può optare per il parlarne insieme alleggerendo il peso e dandogli modo di vedere le cose da una diversa prospettiva. Di icuro un buon modo per mettere a tacere la gelosia e per trovare un punto d’incontro che può sempre rivelarsi utile per il benessere della coppia.

segno pesci
fonte foto: Adobe Stock

Pesci – Confortandolo
I nativi del segno zodiacale dei Pesci tengono molto alle persone che amano. E ciò, a volte, può spingere un partner apprensivo a mostrarsi geloso. Per fortuna, il più delle volte basta parlare della cosa per far si che la gelosia si ridimensioni. In alternativa si può passare al confortarlo riguardo le paure che prova e magari coccolandolo un po’. Dopotutto, il dialogo e la sincerità sono da sempre attributi ricercati dai nativi del segno. Lavorarci su insieme aiuterà il partner a sentirti più tranquillo e a vivere il rapporto con maggior sicurezza.

Capire come affrontare un partner geloso può rivelarsi davvero utile per vivere il rapporto a due in modo sereno. Al fine di ottenere dei buoni risultati può essere utile controllare anche il profilo dell’ascendente. Questo è infatti ricco di sfumature importanti che è sempre bene cogliere. Sopratutto quando si ha a che fare con i sentimenti.

Ricordiamo che l’oroscopo è un modo divertente per mettersi in gioco. E che, pertanto, non va preso come qualcosa su cui basare le proprie scelte di vita. Gli unici artefici del nostro destino, infatti, siamo solo noi.