Innamorata del look romantico di Chiara Ferragni? Copialo così: la gonna perfetta l’abbiamo scelta noi!

Il look romantico che Chiara Ferragni ha sfoggiato a Roma qualche giorno fa è il massimo della semplicità e si compone di elementi davvero basic, che tutte abbiamo nell’armadio. Manca la gonna? Ci pensiamo noi!

In genere si pensa che per realizzare un outfit all’altezza di quelli sfoggiati dalle principali e più famose influencer italiane si debba necessariamente spendere una fortuna. Non è affatto così: il trucco è scegliere i look più facilmente indossabili e scomporli nelle loro parti essenziali. Per azzeccare l’outfit non è necessario riprodurre a perfezione ogni singolo elemento, ma la “sensazione generale” di tutto il look.

Ci vogliono moltissimi soldi? Assolutamente no, solo un pizzico di furbizia!

Il look romantico di Chiara Ferragni è semplicissimo da realizzare: ecco come

look romantico chiara ferragni
(Instagram)

Chi di noi non ha nell’armadio una giacca di pelle nera, un paio di tacchi con cinturino e una borsetta da portare a tracolla? In realtà più che una borsetta quella di Chiara è una vera e propria mini bag, must have assoluto degli ultimi mesi, ma sono dettagli.

Osservando il look nella sua interezza si può notare invece che Chiara ha scelto una giacca di pelle nera doppiopetto, il più classico dei chiodi da motociclisa.

Si tratta di una giacca molto corta, assolutamente perfetta per sottolineare il punto vita e creare una reinterpretazione moderna dei look anni Cinquanta.

Leggi Anche => I migliori look di primavera per esaltare il punto vita ispirandosi alla vecchia Hollywood

La parte inferiore del look è costituito da una gonna a ruota lunga fino a metà polpaccio. Dal momento che questo look si basa essenzialmente sul contrasto di linee e di materiali tra quelle della giacca e quella della gonna, scegliere la gonna perfetta è fondamentale.

Dove andarla a pescare senza spendere una fortuna? Lo sappiamo noi!

look romantico chiara ferragni
(Chedonna)

La gonna a ruota di Shein costa pochissimo e riprende molto da vicino la linea ampia e ad “A” tanto simile a quella degli outfit anni Cinquanta.

Leggi anche => Gonne ad “A”, le migliori amiche di chi ha le gambe un po’ grosse: scopri come indossarle!

Per quanto riguarda invece gli accessori che completano il look della Ferragni, l’importante è scegliere un paio di scarpe dai colori intensi e preferibilmente in netto contrasto con il colore della gonna e degli altri elementi del look.

Si può dire, anzi, che le scarpe e la borsa debbano essere un po’ l’hero piece del look, cioè quelli che catturano l’attenzione e rimangono impressi nella mente dell’osservatore.

Il modello a punta chiusa e tacco a stiletto scelto dalla Ferragni è sicuramente molto bello e perfetto per slanciare la figura, tuttavia non si tratta di una scelta felicissima se si vuole utilizzare questo look per una passeggiata in città o per un pomeriggio e una serata di movida con gli amici.

L’alternativa migliore è sicuramente quella di optare per un paio di sandali dal tacco quadrato e con cinturino: in questo modo si slancerà la gamba e si attirerà l’attenzione sulla caviglia, ma si riuscirà a portare le scarpe comodamente per molte ore, senza ritrovarsi a sera con i piedi distrutti!

Per quanto riguarda invece la scelta del colore della borsa, Chiara ha fatto in modo che la borsa riprendesse da vicino il colore delle scarpe, per dare l’idea che i due accessori fossero in coordinato, ma basta osservare l’insieme con un po’ di attenzione per notare che scarpe e borsa non sono dello stesso colore! 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Chiara Ferragni ✨ (@chiaraferragni)

Secondo Chiara, quindi, coordinare significa in realtà abbinare con gusto e intelligenza, magari giocando su toni diversi dello stesso colore.

E per dare alla borsetta una marcia in più? Si potranno copiare (a un prezzo piccolissimo) le borse Versace primavera – estate 2021!

Da leggere