Brufoli post ceretta, sai perché compaiono? Scopri tutto su cause e rimedi per eliminarli

ceretta
(Adobe Stock)

Anche tu combatti con gli odiosi brufoli post ceretta? Sai perché compaiono? Facciamo il punto su cause e rimedi semplici e veloci per eliminarli.

Avere una pelle vellutata è ciò che più desideriamo. Si parte sempre da detersione e idratazione, che sono due step fondamentali per ogni skincare routine. Dopo i trent’anni, iniziano a comparire i primi segni del tempo. Dobbiamo usare i prodotti gusti, scelti sempre in base al tipo di pelle, normale, mista, secca o grassa.

Per avere una pelle liscia come una pesca, la depilazione è importante. Di solito, per fare la ceretta, ci affidiamo alle mani esperte della nostra estetista. A volte, però, facciamo tutto da sole a casa e qualcosa va storto!

Ti sarà capitato, almeno una volta, di avere sulla pelle dei brufoli post ceretta (follicolite). E’ un inestetismo molto comune. Si tratta di un’infiammazione dei bulbi piliferi. Si può manifestare su gambe, braccia, ascelle e inguine. Compiono macchioline rossastre e brufoletti; quasi sempre sono conseguenza di strappi troppo forti.

La follicolite è un’infezione batterica. Nei casi meno gravi, va via dopo pochi giorni. Se la tua pelle si irrita dopo la ceretta, niente panico. Ti sveliamo tutti i segreti per risolvere subito il problema.

I rimedi infallibili per eliminare prima i brufoli post ceretta

ceretta
(Adobe Stock)

Con questi trucchi i brufoli post ceretta non saranno più un problema. Puoi scommetterci. Vediamo insieme cosa non devi fare per prevenirne la comparsa. Ti diciamo anche quali sono i rimendi che funzionano davvero per eliminarli nel giro di qualche ora.

  • Depila sempre nel verso del pelo – Se lo fai, la pelle non si irriterà.
  • Cambia spesso la lametta – Mai usare la stessa per più depilazioni! Germi e batteri si accumulano sulle lame, passano sulla pelle e, poi, penetrano in profondità causando infezioni. Se proprio vuoi riciclare la lametta 1-2 volte, almeno abbia cura di disinfettarla con l’alcool.
  • Non usare la lametta del tuo compagno! – Va bene per la sua barba, ma non per le tue gambe!
  • Detergi bene la pelle, prima e dopo a depilazione – Così facendo, eliminerai impurità e sebo in eccesso e, la tua ceretta, sarà perfetta.
  • Se usi anche la pinzetta, disinfettala bene – Capita spesso che, a fine ceretta, utilizziamo la pinzetta per le sopracciglia, per rimuovere qualche pelo sfuggito agli strappi. Prima di usarla, disinfettala a dovere!

LEGGI ANCHE –> Vuoi una depilazione intima perfetta? Prova con questi trucchi da ‘vero uomo’

  • Non esporti al sole – La ceretta si fa sempre qualche giorno prima di andare al mare. L’acqua salata irrita la pelle già stressata dalla depilazione. A maggior ragione, se hai un accenno di follicolite, non devi esporti al sole.
  • Non depilare mai la pelle irritata – Anche se noti la ricrescita dei peli, resisti alla tentazione e non depilarti! Così facendo guarirai prima.

Queste sono le regole base per prevenire la follicolite da ceretta. Ora, invece, vediamo quali sono i rimedi per eliminare subito gli odiatissimi brufoli.

  • Usa una pomata lenitiva – In commercio ce ne sono tante ma quelle a base di calendula sono le migliori. Applicane un po’ 1-2 volte al giorno sulla pelle irritata. Vedrai dei miglioramenti nel giro di poche ore.
  • Fai degli impacchi con un olio essenziale – Da diluire sempre in poca acqua. Con questo rimedio contrasterai le infezioni.
  • Prova gli impacchi a base di acqua tiepida e sale – Sono un toccasana soprattutto nella fase inziale della follicolite. Bloccano l’azione batterica e fanno assorbire subito le pustole.

Se segui alla lettera questi consigli, dirai addio ai brufoli post ceretta. Con un po’ di attenzione avrai gambe e braccia perfette, a prova di selfie!