Nessuno ve lo ha detto prima, ma si possono perdere facilmente i chili presi in gravidanza

Hai preso chili di troppo in gravidanza e non sai come fare? Ecco come dimagrire dopo il parto, segui alcuni consigli e ti sentirai già meglio.

Il momento più bello per ogni donna mettere al mondo un bimbo, solo per chi l’ha vissuto può capire. Durante la gravidanza il corpo di una donna cambia per accogliere il futuro nascituro e dietro tutto questo c’è l’aumento di peso corporeo che è del tutto naturale. C’è chi riesce a prendere pochissimi chili, mentre altre donne di più. Ma dopo aver dato alla luce il bebè non si ha la pazienza di attendere e si ha voglia di perdere in poco tempo i chili in eccesso. Noi di CheDonna.it vogliamo darvi qualche piccolo consiglio per perdere peso, così da affrontare al meglio il tutto e senza stressarsi.

Come dimagrire dopo il parto: consigli da seguire

mamma dimagrire
fonte foto: Adobe Stock

Rimettersi subito in carreggiata dopo la gravidanza non è poi così facile, è importante dare tempo al corpo di abituarsi. Innanzitutto come accade per chi vuole perdere peso anche dopo la gravidanza è necessario avere pazienza e costanza. Non si può pretendere di perdere in un batter d’occhio tutti i chili in eccesso.

In particolar modo se si allatta il piccolo o se si stati sottoposti al parto cesareo, che rispetto al parto normale richiede maggior tempo per la ripresa fisica. Ecco alcuni consigli da seguire per perdere i chili dopo la gravidanza. Il primo consiglio che possiamo darvi è di parlare con il nutrizionista, perchè molto dipende anche dall’allattamento e dai chili in eccesso che avete.

Noi possiamo darvi dei consigli ma non bastano perchè sono generali e non specifici per ognuno di voi. Ci sono donne che hanno preso più o meno chili, che magari si sono concentrati su zone specifiche come addome, cosce e altro.

Sicuramente la scelta di seguire una dieta fai da te è non consigliata, anzi il più delle volte si può ingrassare e non perdere i chili. Neanche diete lampo sono consigliate perchè possono indurre l’effetto yo-yo.

La scelta migliore sarebbe seguire una dieta mediterranea. Questa prevede consumo regolare di pesce, carne bianca, frutta e verdura di stagione, eliminando l’eccesso di alimenti ricchi in grassi e zuccheri e soprattutto non eccedendo con il sale. In particolar modo evitate spuntini troppo calorici potrebbe accadere che stando spesso in casa siete tentati a mangiare di più e nel modo sbagliato. Ecco alcuni consigli su spuntini salutari da mangiare durante il giorno.

Alla dieta andrebbe associata una regolare attività fisica. Magari potete optare a fare una passeggiata con il piccolo. Scendete con il passeggino e andate al parco, basta anche una passeggiata di mezz’ora al giorno è davvero benefico.

LEGGI ANCHE–>Hai superato i 40 anni e non riesci a dimagrire? Con la dieta facile e veloce è facilissimo

Ma se potete organizzatevi con degli esercizi da fare a casa se non riuscite ad uscire di casa. Il trucco nel perdere peso da nell’iniziare nei primi 40 giorni, ma senza stressarsi troppo. Sicuramente l’esercizio fisico aiuterà a tutto il corpo in particolar modo alla schiena e agli arti, noterete che vi sentirete meno stressate ma più in forma.

Ma il segreto sta anche nel fare degli esercizi addominali, in modo da tonificare la pancia, ponete solo attenzione se avete avuto il parto cesareo, perchè ne potrebbe risentire la ferita. Per questo motivo vi consigliamo di parlarne sempre con il medico.