Rotolo di frittata con ricotta e spinaci: gusto e leggerezza in tavola

Non servono tanti ingredienti per preparare un buon secondo oppure un antipasto goloso: ve lo dimostra il rotolo di frittata con ricotta e spinaci

Ricotta e spinaci è un classico abbinamento che troviamo spesso nella nostra cucina. Lo possiamo infatti vedere nelle torte salate come nei ravioli, ma perché no anche nelle lasagne.

->>LEGGI ANCHE : Il secondo piatto dell’ultimo minuto: frittata di zucchine al forno

Quello che proponiamo oggi vede questi due ingredienti protagonisti di un buonissimo rotolo fatto di frittata di cui loro saranno il ripieno. Una frittata cotta al forno che viene così in contro alle esigenze anche di tutti quelli che in questo periodo vogliono mettersi in forma per la prova costume.

Ingredienti:
uova 4
ricotta vaccina 50 g
grana Padano grattugiato 40 g
olio extravergine d’oliva
e sale fino q.b.

per il ripieno
ricotta vaccina 250 g
spinaci 150 g
aglio 1 spicchio
sale q.b.
pepe q.b.
olio extravergine q.b.
timo q.b.

Rotolo di frittata con ricotta e spinaci preparazione passo passo

antipasto rotolo di frittata
pixabay

Se vogliamo preparare questo gustosissimo rotolo di frittata per prima cosa dobbiamo cuocere gli spinaci. Il primo passaggio sarà quello di lavarli accuratamente e asciugarli tamponandoli bene. Dopo di che passiamo alla cottura prendendo una padella antiaderente. Versiamo l’olio e l’aglio: una volta che sarà imbiondito, aggiungiamo gli spinaci e copriamo tutto. Facciamo cuocere per 10 minuti facendo appassire i nostri spinaci. A questo punto togliamo l’aglio e coliamo gli spinaci aspettando che si raffreddino.

->>LEGGI ANCHE : Frittata perfetta: il modo migliore per realizzarla

 

Una volta che sono pronti i nostri spinaci passiamo alla frittata. Sbattiamo le uova, aggiungiamo sale e pepe e il grana grattugiato. A questo punto prendiamo una ricotta, setacciamola e mescoliamola con la nostra frittata di uova.
Prendiamo una teglia, foderiamola con la carta forno e versiamo la nostra frittata. Facciamo cuocere per 25 minuti a 180 gradi fin che non sarà ben contatta ma non bruciata. Una volta pronta versiamo ancora un po’ di grana sulla nostra frittata cotta mettiamo ancora qualche minuto un forno in modo che si formi una crosticina.
Adagiamo la nostra frittata su una pellicola sopra un tagliere e facciamo raffreddare occupandoci del ripieno. Gli spinaci saranno raffreddati, quindi setacciamo la ricotta aggiungendo il timo, il sale il pepe e aggiungiamo il grana padano poi mescoliamo tutto .

Aspettiamo che la frittata raffreddi e a questo punto spalmiamo la ricotta. Poi mettiamo sopra gli spinaci e con l’aiuto della pellicola arrotoliamo. Stringiamola in modo che sia compatta. Lasciamo riposare un’ora in modo che si insaporisca, togliamo la pellicola e tagliamola a fette.

Da leggere