Nessuno ve lo ha detto che prima dell’estate dovete fare queste cose, scopri di cosa si tratta

donna dubbiosa
Fonte foto: Adobe Stock

Gli impegni e il poco tempo a disposizione ci distolgono da alcune cose da fare, scopri cosa devi fare prima dell’estate, così da non farti trovare impreparata.

L’estate è alle porte, le temperature iniziano ad aumentare, non bisogna farsi trovare impreparati. Ci sono alcune cose che vanno fatto subito così da trovarsi pronti e avere tutto alla perfezione. Noi di CheDonna.it vi stiliamo una lista di cose da fare, alcune delle quali passano in secondo piano a volte per mancanza di tempo o a volte per semplice pigrizia. Sicuramente se vi anticipate riuscirete a fare tutto e in poco tempo e soprattutto senza stressarsi più di tanto.

Cosa fare prima dell’estate: scopri

terrazzo
Fonte foto: Adobe Stock

Alcune faccende si devono fare necessariamente con l’arrivo della bella stagione, le giornate sono più lunghe, il clima gioca a vostro favore, quindi senza perderci troppo in chiacchiere, ecco cosa fare prima dell’estate.

-Organizzare terrazzi o balconi. L’estate si sa che ci porta a trascorrere diverse ore all’aperto, se si ha la fortuna di avere un terrazzo o balcone è necessario organizzarsi per vare tutto a portata di man. Tirate dal garage o ripostiglio le sedie e tavolino dove potrete poggiare su un libro o semplicemente mettere una tazza di caffè e una coppa di gelato mentre chiacchierate con i vostri amici. E’ sempre un piacere chiacchierare un pò all’aria aperta senza necessità di uscire.

Abbellite con piante, recatevi dal vostro fioraio di fiducia e lasciatevi consigliare sulla scelta magari in base all’esposizione del balcone se a nord o sud potrebbe indicarvi quelle più adatte. Le piante non possono mancare anche se ne potete mettere poche ma donano un tocco diverso al vostro balcone, potete organizzare un piccolo angolo verde anche con fioriere esterne, che potete agganciare alle ringhiere dei balconi in modo da non occupare spazio a terra.

-Rimuovere i tappeti. Si possono tranquillamente arrotolare e avvolgerli in buste ma prima vanno lavati. Aspirate la polvere con l’aspirapolvere e poi procedete con il lavaggio in lavatrice se è possibile farlo, ma se avete dubbi e incertezze su come lavarli, abbiamo dedicato un articolo, cliccate qui e tutto sarà facile.

-Pulizia dei condizionatori. A prescindere se li avete accesi in inverno, i condizionatori si devono pulire ed igienizzare periodicamente solo così si garantirà aria pulita e sana. La pulizia andrebbe fatta almeno due volte all’anno, prima e dopo la stagione dell’utilizzo, senza tener conto della pulizia esterna che deve essere costante. E’ facile e veloce, se volete potete farlo anche voi senza alcuna difficoltà. Basta aprire il coperchio del condizionatore ed estraete i filtri, rimuovete bene la polvere con un panno in microfibra. Adesso li lavate per bene sotto acqua corrente, immergeteli in una soluzione di acqua calda e sapone di Marsiglia. Dopo un’ora li togliete e li sciacquate bene e poi li lasciate asciugare bene e li mettete al loro posto. Ricordate di pulire anche la superficie esterna.

LEGGI ANCHE–>Pulire il condizionatore di casa in poco tempo: scopri come

-Lavare le zanzariere. Accumulano tantissima polvere soprattutto se sono esposte a smog, polvere o vivete in aperta campagna. La pulizia deve essere costante in particolar modo prima dell’estate. Di solito in inverno si utilizzano bene poco non tutti decidono di lasciarle chiuse, di solito c’è chi le toglie. Ma con le zanzare, moscerini e insetti vari non se ne può fare almeno. Si possono pulire con rimedi naturali efficaci. Con un pennello o una spazzola, eliminate ogni traccia di polvere, basta fare dei movimenti dall’alto verso il basso lentamente e soprattutto senza esercitare pressione. Preparate una miscela di acqua calda con sapone di Marsiglia e pulite con una spugna o panno in microfibra, ripete più volte fino a quando l’acqua non sarà pulita.

-Pulire tavoli e sedie in vimini. Alzi la mano chi non ha un tavolino una poltrona in vimini che mette d’estate fuori. Si sa che rispetto a quelle in plastica sono più eleganti ma richiede anche più pulizia, molto più accurata. La plastica è un materiale facilmente lavabile non richiede una cura specifica, ma ecco come fare, seguite i nostri trucchi.