Devi togliere lo smalto e hai finito l’acetone? Ecco i rimedi che non conosci!

Devi togliere assolutamente lo smalto e hai finito l’acetone? Niente paura, ecco tutti i rimedi semplici e naturali con cui potrai sostituirlo! 

Lo smalto è senza dubbio un vezzo al quale è difficile rinunciare e sebbene siano moltissime le donne che ricorrono alla ricostruzione in gel o all’applicazione dello smalto semi permanente ve ne sono tantissime altre che restano valorosamente affezionate allo smalto classico quello da applicare e da lasciar asciugare con pazienza certosina.

Lo smalto normale, se da un lato regala la possibilità di cambiare spesso tonalità e anche di prendersi cura di se stesse in una piccola ‘pausa di bellezza’, dall’altro porta con se l’incombenza di dover essere eliminato con l’aiuto di un solvente in molti casi l’acetone. E se aprendo l’armadietto del bagno scoprissimo che l’acetone è finito? Niente paura! Ecco i rimedi che ti aiuteranno ad eliminare lo smalto anche senza acetone, delle soluzioni che ti lasceranno di stucco! 

Togliere lo smalto senza acetone: i 4 rimedi semplici e alternativi che ti stupiranno!

smalto acetone
Adobe Stock

Succede spesso che nel momento in cui ti accorgi di dover ritoccare un unghia con lo smalto scheggiato o peggio nel momento in cui stai per rinnovare la manicure, di non avere l’acetone in casa, averne davvero pochissimo o non averlo affatto!

In questo caso come si potrebbe procedere? Senza dubbio uscire di casa per acquistare una nuova confezione di acetone o solvente per unghie sarebbe la via più indicata, ma se l’orario non lo permette o si è posseduti da un momento di pigrizia o peggio si è conciate come Bridget Jones nel pieno della depressione casalinga, ecco che alcuni rimedi alternativi possono venirci incontro. 

1-L’olio di Oliva

Questo è senza dubbio il metodo più delicato ma anche più complicato per eliminare lo smalto. Si potrà imbibire un dischetto di cotone con olio di oliva e strofinare l’unghia insistendo per qualche minuto. Le unghie risulteranno pulite e molto nutrite. 

Dopo aver eliminato lo smalto, se si vuol procedere con la nuova applicazione si dovrà aver cura di eliminare ogni traccia di olio dalle unghie.

->>LEGGI ANCHE: Baby Boomer perfetto? Come realizzare la manicure dell’estate con smalto o semipermanente

2-L’aceto di vino bianco

Anche l’aceto di vino bianco può rivelarsi un ottimo alleato per togliere lo smalto senza acetone, soprattutto se addizionato con del succo di limone. Si potranno immergere le unghie in una piccola ciotolina di aceto di vino bianco e succo di limone per qualche minuto. Poi si potranno strofinare le unghie con un batuffolo di cotone e lo smalto verrà via in modo semplice e veloce.

Se si sceglie questa modalità si dovranno idratare le unghie appena dopo questo trattamento piuttosto aggressivo, perfetto l’olio per unghie e cuticole fai da te. 

3-L’alcool etilico

Il comune alcool etilico ci viene incontro per togliere lo smalto senza acetone. Anche questo metodo risulta essere efficace ma piuttosto aggressivo per il letto ungueale. Si dovrà imbibire un dischetto di cotone con l’alcool e strofinarlo sulle unghie fino ad eliminare ogni traccia di smalto. 

L’alcool etilico seccherà moltissimo le unghie e per questo si dovrà dedicare loro una coccola speciale per idratarle.

4-Il dentifricio

Il dentifricio è un’altra ottima ed efficace soluzione per togliere lo smalto in mancanza di acetone. La sua formulazione risulta essere abbastanza abrasiva per rimuovere ogni traccia di colore dalle unghie. Si potrà applicare sulle unghie, lasciarlo agire per circa 10 minuti per poi rimuoverlo con un dischetto di cotone. 

Anche il dentifricio risulterà aggressivo sulle unghie che necessiteranno di essere idratate dopo il trattamento. Scopri come preparare un siero super rinforzante e naturale per le tue unghie. 

Togliere lo smalto: meglio acetone o solvente senza acetone?

togliere lo smalto
Adobe Stock

L‘acetone è senza dubbio un prodotto veloce ed efficace per togliere lo smalto ma nello stesso tempo chimico e aggressivo. Esistono però in commercio molti solventi per unghie senza acetone tra i quali però ci si dovrebbe orientare con consapevolezza. Molti di loro infatti non contengono acetone ma altri solventi chimici o sostanze come il metanolo che nulla ha di naturale ed ecologico.

Esistono però molti prodotti eco friendly in commercio e basterà fare una rapida ricerca sul web o rivolgersi ad una delle tante bio profumerie sia in store che on line.

Da leggere