Scomparsa Denise Pipitone, intercettazione inedita Anna Corona e Jessica Pulizzi

Leggiamo insieme la trascrizione dell’intercettazione di una conversazione inedita tra Anna Corona e Jessica Pulizzi dopo la scomparsa di Denise Pipitone.

Anna Corona Jessica Pulizzi
Foto da Instagram

Proseguono le indagini sulla scomparsa di Denise Pipitone e il cerchio sembra stringersi sempre più attorno a Anna Corona.

I movimenti di Anna Corona in quella lontana mattina di settembre vengono analizzati più e più volte ma noi vogliamo oggi proporvi del materiale totalmente inedito. Si tratta di un’intercettazione mai diffusa prima che riporta un dialogo tra Anna Corona e sua figlia, Jessica Pulizzi.

Anna Corona e Jessica Pulizzi: le intercettazioni

Denise Pipitone
Foto da Instagram @livenoncelagnugno

Riportiamo di seguito due diverse intercettazioni che, in qualche modo, illustrano un rapporto veramente particolare tra Anna Corona e la figlia Jessica Polizzi che cercano a loro volta di ricostruire quanto accaduto quella lontana mattina di settembre in cui scomparve la piccola Denise Pipitone. Semplici difficoltà di memoria o il tentativo di trovare un accordo sulla miglior versione possibile? Difficile dirlo, intanto però rileggiamo quanto detto dalle due donne.

Anna Corona: “Tu in albergo sei venuta quando io avevo finito di mangiare o quando io dovevo andare a mangiare? Quando… quando sei venuta?”

Jessica Pulizzi: “Tu ancora nemmeno eri andata a mangiare”

Anna Corona: “Io non c’ero andata a mangiare”

Jessica Pulizzi: “No, prima sono passata da casa. Io gli… io sono andata a comprare i vestiti alle nove e mezza, così che sono uscita e poi sono passata, che ti ho fatto vedere i vestiti e me ne sono andata a casa. Ho cucinato ad Alice tutte cose e basta.”

LEGGI ANCHE –> Denise Pipitone ritrovata a Scalea? La segnalazione riaccende la speranza

E in un’altra intercettazione avvenuta in commissariato le due dicono:

Anna Corona:”Mi puoi raccontare tutta la mattinata per cortesia tua? A Gaspare l’hai visto di mattina”

Jessica Pulizzi: “No, ti ho detto!”

Anna Corona: “No. Una volta sola mi devi rispondere. L’hai visto Gaspare? (Jessica prova ad allontanarsi) “No tu non te ne vai da nessuna parte. L’hai visto Gaspare?”

Jessica Pulizzi: “No!”

Anna Corona: “A questa bambina l’hai vista tu?”

Jessica Polizzi: “No!”

Anna Corona: “Da questa strada ci sei passata tu?”

Jessica Polizzi: “No!”

Anna Corona: “Dalla sorella di Gaspare ti sei fermata tu?”

Jessica Pulizzi: “Ma nemmeno ci parlo io”

Anna Corona: “Non ci parli… ma ti sei fermata?”

Jessica Pulizzi: “Ciao e basta”

Anna Corona: “Ma ti sei fermata?”

Jessica Pulizzi: “No!”

Anna Corona: “A Denise… l’avete vista questa bambina?”

Jessica Pulizzi: “No! No, ti ho detto ho preso…”

Anna Corona: “No! Al cimitero ci sei andata?”

Jessica Pulizzi: “No!”

Anna Corona: “Sei andata a comprare i vestiti e poi che hai fatto?”

Jessica Pulizzi: “E poi sono passata da te e me ne sono andata a casa con Alice”

Anna Corona: “E non hai fatto più niente?”

Jessica Pulizzi: “No, me ne sono andata a casa e ho cominciato a fare un po’ le pulizie, ho cucinato e ho aspettato che venissi tu”

Anna Corona: “Stai dicendo la verità?”

Jessica Pulizzi: “Sì!”

Anna Corona: “Stai tranquilla che è la verità?”

Jessica Pulizzi: “Sì!”

Anna Corona: “Problemi ne hai Jessica con Dio?”

Una sorta di vero e proprio interrogatoria anche se in molti ritengono che sia più una prova generale, una madre che, sapendo di esser intercettata, ricorda alla figlia tutto ciò che dovrà dire. Dove è la verità? Speriamo di scoprirlo presto.

Da leggere