Spaghetti primavera: il primo piatto che ti conquisterà al primo assaggio, a prova di bis

Gli spaghetti primavera sono un primo piatto che ti conquisterà al primo assaggio e a prova di bis: prova la ricetta leggera e di stagione.

Profumi e colori di primavera per questo primo piatto che ti conquisterà al primo assaggio e che ti farà richiedere a gran voce il bis. Stiamo parlando degli spaghetti primavera, una ricetta leggera e di stagione a base di verdure.

Adatto anche a vegetariani e vegani questo primo piatto saprà deliziarvi con i suoi sapori freschi e genuini a patto di utilizzare tutte le verdure di stagione e di qualità, meglio se acquistate a chilometro zero.

Per prepararlo occorrono pochi passaggi e allora scopriamo subito la ricetta degli spaghetti primavera a base di pomodori, zucchini e carote.

Ecco la ricetta degli spaghetti primavera

spaghetti primavera
Fonte: Canva

Un inno alla primavera è questo primo piatto che ti lascerà piacevolmente sorpresa perché semplice e genuino ma saporito al tempo stesso. Stiamo parlando degli spaghetti primavera, una pasta di stagione ideale per un pranzo in famiglia. 

Leggera e a base di ortaggi primaverili per realizzarla non è affatto difficile. Qui vi spiegheremo come preparare e cuocere le verdure che saranno il condimento della nostra pasta. Ecco allora la ricetta passo passo.

Ingredienti per 4 persone

  • 320 g di spaghetti
  • 2 zucchine
  • 10 pomodorini ciliegini
  • 1 cipolla rossa di Tropea
  • 2 carote
  • basilico qualche fogliolina
  • prezzemolo
  • sale q.b.
  • olio evo q.b.
  • pepe q.b.
  • parmigiano q.b. (facoltativo)

LEGGI ANCHE –>Pasta fave, piselli e asparagi: un trionfo primaverile di verde

Preparazione

Iniziamo dalla cipolla affettiamola sottilmente e facciamola stufare con un filo d’olio in padella. Quindi mondiamo le carote e tagliamole a striscioline poi le uniamo nella padella con la cipolla. Trascorsi 5 minuti laviamo e tagliamo anche le zucchine a julienne, quindi dividiamo i pomodorini a metà.

spaghetti primavera
Fonte: Canva

Uniamo anche le zucchine e i pomodorini nella padella e lasciamo cuocere. Saliamo e pepiamo e aggiungiamo il basilico, una volta cotta lasciamo da parte.  Nel frattempo mettiamo una pentola con abbondante acqua salata sul fuoco e poi versiamo gli spaghetti. Una volta cotti, li scoliamo al dente quindi li uniamo alla pentola del condimento e saltiamo per un minuto o due. Aggiungiamo il prezzemolo tritato e un filo d’olio evo a crudo. Quindi, se piace possiamo aggiungere una spolverata di parmigiano per completare il piatto. Serviamo gli spaghetti primavera caldi.