Le utilizzi spesso ma non sempre poni attenzione alla pulizia, perciò emanano un cattivo odore

borracce
Foto: Adobe Stock

Avete aperto la borraccia e puzza? Ecco i trucchi per pulire le borracce che emanano un cattivo odore basta davvero poco con questi rimedi infallibili.

Per evitare sprechi di bottiglie in plastica quasi tutte noi siamo abituate ad utilizzare le borracce, pratiche, comode e soprattutto anti-spreco, in termini di materiale plastico. Basti pensare che si possono portare sempre con se quando si pratica sport, oppure quando si va a lavoro, una gita fuori porta. Anche per i piccoli di casa è molto utile, rispetto alle bottiglie sono molto più facili da aprire. Ma è capitato a tutte di aprire la borraccia ed emana un cattivo odore, come mai? Scopriamo le cause e come rimediare, non sempre si pone attenzione alla pulizia delle borracce.

Come pulire borracce che emanano un cattivo odore

Sicuramente la borraccia è molto più pratica della bottiglia perchè non solo potete mettere acqua per poter bere durante il giorno ma potete anche riempire con una bevanda detox, frullato o del tè.

borracce
Foto: Adobe Stock

Ma sicuramente se si tralascia la pulizia per pigrizia oppure perchè si lava nel modo sbagliato non garantisce una buona igienizzazione sicurezza in termini di igiene.

Ci sono alcuni modelli di borracce che hanno la bocca più stretta e delle scalanature, che se non vengono pulite bene c’è il rischio che si annidi sporco e acqua residua che a lungo andare può sviluppare muffa e cattivo odore. Si sa che si possono sviluppare dei microorganismi, che purtroppo trovano terreno fertile con l’umidità.

Non solo le borracce si devono lavare correttamente ma vanno lasciate asciugare bene. Se dopo averle lavate, chiudete con tappo e lasciate nel mobile non appena aprirete per riempirla di acqua avvertirete un odore forte e sgradevole. La risposta è facile, l’acqua residua ha proliferato la muffa!

Ecco come pulire nel modo corretto le borracce senza utilizzo di prodotti troppo aggressivi che possono a lungo andare rovinare le borracce stesse o addirittura lasciare odori forti che percepirete non appena avvicinerete la borraccia alla bocca. Per questo non basta lavare solo sotto acqua corrente le borracce, indipendentemente se sono in alluminio, plastica o vetro.

Le borracce si possono lavare in lavastoviglie senza alcuna difficoltà, dovrete sempre accertarvi che ci sia il simbolo, perchè non tutte possono essere lavate in questo modo.

LEGGI ANCHE–>Lavastoviglie | Ecco 10 oggetti da non mettere nella lavapiatti

In alternativa potete procedere in questo modo. Riempite una bacinella con acqua calda e unite un pò di detersivo per stoviglie e lasciate in ammollo per un quarto d’ora poi.

Trascorso il tempo lavate più volte sotto acqua corrente tiepida e lasciate asciugare per bene. Provate ad inserire un panno di cotone all’interno della borraccia, potete farlo solo se il collo della borraccia è largo diversamente non potete fare gran che. Dovrete riporla nello scolapiatti capovolta con l’apertura verso il basso.

Il tappo va lavato bene, in particolar modo la filettatura, perchè potrebbe trattenere i batteri soprattutto se è di gomma. Prendete una spazzola da cucina e strofinate delicatamente dopo aver messo sulle setole il detersivo e poi lasciate in ammollo in una bacinella con acqua calda e aceto. Lavate sotto acqua corrente e asciugate con un panno in cotone.

Lavare bene la filettatura, non è da tutti, basta farlo con una spugna morbida strofinate più volte. Un paio di volte a settimana procedete a lavare le borracce in una soluzione di acqua tiepida e aceto bianco. Lasciate in ammollo per diverse ore e poi procedete a risciacquo. Se volete potete anche aggiungere un pò di bicarbonato di bicarbonato.

Se siete in procinto di un nuovo acquisto di borraccia, potete acquistarne una con un collo più largo così sarà più facile la pulizia.

borraccia
Foto:Freepik

Ma se avete a disposizione uno scovolino per bottiglie potete utilizzarlo per facilitare la pulizia nella parte più bassa della borraccia. In questo arrivate dove non riesce la spugna.

Adesso si che le vostre borracce non emanano un cattivo odore.