Nessuno ti mai detto che questo elettrodomestico va pulito, prova a farlo anche tu!

Si utilizza tantissimo in cucina ma non tutti pongono attenzione alla pulizia, stiamo parlando della friggitrice ad aria. Ecco qualche consiglio da seguire per poterla pulire correttamente e senza prodotti aggressivi.

Alzi la mano chi non ha in casa la friggitrice ad aria, ormai un pò tutte noi non riusciamo a farne almeno. E’ pratica, comoda e soprattutto garantisce la frittura di alcuni cibi senza utilizzo di olio o se ne aggiunge in piccolissima quantità. Ma nonostante tutto va pulita regolarmente come si fa per la friggitrice classica in cui viene messo l’olio nel cestello.

friggitrice
Foto: Adobe Stock

La manutenzione è importante, come per ogni elettrodomestico, se si vuole garantire una buona funzionalità a lungo andare è necessario pulire correttamente, solo in questo modo si potrebbe garantire la massima efficienza. Talvolta non basta scegliere una friggitrice ad aria di qualità, ma bisogna anche prendersene cura. Ecco alcuni consigli per pulirla correttamente e senza utilizzo di prodotti aggressivi.

Come pulire la friggitrice ad aria: trucchi infallibili

La friggitrice ad aria si pulisce in un battibaleno, neanche immaginate, occorre poco tempo, bastano solo pochi minuti. A differenza della classica friggitrice questa ha il vantaggio che il cestello e il cassetto sono removibili quindi facilita la pulizia e ottimizza i tempi.

Noi siamo qui a darvi dei consigli e trucchi per pulire in fretta e correttamente la friggitrice ad aria. Sicuramente sarebbe preferibile leggere le indicazioni riportate sul libretto dell’elettrodomestico così da non sbagliare ma in linea generale si procede in questo modo.

LEGGI ANCHE–>Non sai come pulire la friggitrice di casa? Scopri i trucchi facili e veloci

Dopo aver utilizzato la friggitrice, non va assolutamente lavata subito quando è ancora calda, ma è necessario farla raffreddare prima di pulirla perchè potrebbe danneggiarsi. Certo che non è una regola, dipende molto da quello che avete cucinato. Se dopo la cottura noterete che del cibo è rimasto adeso alle pareti del cestello o fondo sarebbe opportuno pulire subito.
Utilizzate della carta assorbente da cucina e rimuovete i residui di sporco, evitate che possano incastrarsi nei piccoli forellini del cestello, questo renderebbe più difficile la pulizia successiva.

Poi svuotate il cestello se è presente dell’olio o liquidi come sugo rilasciato dal cibo in cottura, poi pulite con carta assorbente, più volte. Non vaporizzate mai con sgrassatori perchè a lungo andare possono rovinare il cestello e le pareti del cassetto. Ma il problema sarebbe anche altro, gli spray talvolta contengono sostanze che possono essere assorbiti dal cibo in cottura o vengono assorbiti dalle pareti dell’elettrodomestico.
Il segreto sta nell’utilizzare l’aceto di vino l’alleato di tutte noi, basta mettere in una bacinella acqua calda e dell’aceto di vino bianco e con un panno morbido, immergete nella soluzione e pulite delicatamente tutte le pareti interne.

friggitrice aria
Foto:Adobe Stock

Invece il cestello della friggitrice, potete immergerlo direttamente nella soluzione e lasciate in ammollo per 15 minuti. Poi pulite con una spugna morbida. Se notate eventuali incrostazioni potete rimuoverle in questo modo preparate una soluzione con acqua calda con il normale detersivo per stoviglie, lasciate all’interno e poi rimuovete il cibo con una spazzola dalle setole morbide, va benissimo anche lo spazzolino da denti, che si può utilizzare in modi diversi. Se invece notate delle incrostazioni tra i fori del cestello, capita spesso, aiutatevi con uno stuzzicadenti. Basta inserirlo più volte nel foro così da rimuovere bene l’incrostazione.

Poi dopo che il cestello sarà completamente pulito potete lavarlo sotto acqua corrente tiepida, asciugate con un panno morbido di cotone. Non mettete mai il cestello umido nella vaschetta e chiudete perchè potrebbe svilupparsi muffa e si formerebbe il calcare e la conseguenza a tutto ciò è l’odore sgradevole. Se dopo aver lavato il cestello emanerà ancora un cattivo odore allora potete mettere delle fette di limone all’interno e dopo poco rimuovete.

Da leggere