Minestrone: gli errori da evitare per un piatto pieno di salute

errori in cucina
adobestock

Croce e delizia di tutte le cucine il minestrone è un piatto immancabile delle nostre vite, odiato da piccoli e che man mano incominciamo a scoprire e magari amare.

Un piatto ideale per chi è a dieta, ma anche un ottimo salvacena in caso decidiamo di congelarne.
Un piatto semplice il minestrone in molti penseranno, cosa ci vuole a bollire un po’ di verdure. Eppure ebbene si anche il minestrone può nascondere dei tranelli in cui possiamo cedere. Ecco gli errori a cui dobbiamo fare attenzione

Minestrone di verdure gli errori in cui possiamo inciampare.

pixabay

Il primo dubbio che possiamo avere quando iniziamo a fare questo piatto e se fare o no ricorso a quello surgelato, una soluzione senza ombra di dubbio comoda ma che ci toglie il piacere della scelta della verdure. Un modo pratico e sicuramente veloce di fare questo piatto. Ma se decidiamo di farlo con le verdure vere e proprie allora sono altre le cose a cui dobbiamo fare attenzione.

La prima cosa e quali verdure scegliere, beh la base sono porro, carota sedano e cipolla poi possiamo sbizzarrirci con altre scegliendo verdure a foglia verde o pomodoro.

Cosa assolutamente da evitare sono i legumi in scatola, la motivazione è che essendo precotti si sfalderebbero immediatamente.

CheDonna Facebook
Segui anche tu CheDonna su Facebook, clicca l’immagine ed entra nella nostra community!

Una buona regola dovrete essere quella di scegliere sempre la verdura di stagione,
attenzione anche alle verdure che hanno un sapore troppo forte e a quelle che tingono di rosso.

Attenzione anche al taglio delle verdure, per dare un bell’aspetto al nostro piatto dobbiamo cercare a farle tutte delle stesse dimensioni non solo per questo di cottura ma anche di estetica.

Altro no assoluto è al dado per insaporire il nostro minestrone , possiamo infatti per insaporirlo in caso di bisogno utilizzare le erbe aromatiche come salvia, rosmarino,alloro, timo.

pixabay

Possiamo poi sbizzarrirci anche su cosa accompagnare al minestrone possiamo scegliere tutti i tipi di pasta corta o minestra o i crostini, si anche al parmigiano che regala al nostro piatto un qualcosa di più.