E’ lui l’errore più commesso da ogni coppia e lo fai sicuramente anche tu

In amore tutti commettiamo degli errori ma questo in particolare è fatale e causa la rottura della relazione ed è molto comune.

L’amore non è un fiume lungo e tranquillo, spesso abbiamo parlato dell’importanza di lavorare quotidianamente sul rapporto per farlo durare e migliorarlo nel tempo. Sicuramente una delle principali cose da fare è evitare di commettere degli errori fatali per la relazione che spesso diamo per scontati.

coppia consigli
Photo AdobeStock

L’errore più commesso dalle coppie che si lasciano

All’inizio l’amore è una favola bellissima, è tutto bello, respiriamo amore e desiderio, stiamo talmente bene che non sentiamo bisogno di altro, perfino lo stomaco si chiude, finché i mesi passano e tutto cambia. L’amore resta ma il rapporto cambia sia a livello sentimentale che fisico. Il batticuore iniziale si placa, l’euforia si stabilizza, anche il desiderio sessuale subisce un calo ma d’altro canto il rapporto continua ad evolversi: iniziamo a progettare un futuro insieme e il nostro rapporto in un certo senso mentre si stabilizza si consolida. Un rapporto solido non resta solido per sempre a meno che non ci impegniamo in questo progetto di vita a due.

Cosa significa impegnarsi? Innanzitutto bisogna crederci, bisogna sentire nel cuore che abbiamo scelto la persona che ci rende felice e poi bisogna andare nella stessa direzione, accettare che l’altro non sia un essere privo di difetti e amarlo senza troppe pretese. Inoltre è importante ricordare al partner l’amore che proviamo per lui e dimostrarglielo con piccoli gesti. Una sorpresa, un bigliettino, un regalo, ricordate che le persone esprimono l’amore in modi diversi: conosci le 5 lingue dell’amore? Scopri i 5 modi in cui comunichiamo amore al partner.

Detto questo vi ricordiamo che il “per sempre felici e contenti” non esiste nella realtà, ogni rapporto è fatto di alti e bassi, una relazione sana è semplicemente una relazione che riesce a superare le avversità e a fare in modo che queste rendano il rapporto ancora più forte.

A tal proposito sarebbe utile capire qual è l’errore che la maggior parte delle coppie commette e che danneggia irrimediabilmente il rapporto.

L’errore fatale per le coppie è: dimenticare di essere una coppia.

Solitamente pretendiamo dall’altro che ci capisca e che ci legga nei pensieri ma l’altro non ha la scienza infusa, dovremmo essere noi a parlare apertamente e a rivelargli i nostri pensieri.  Quando evitiamo di raccontare all’altro i nostri bisogni, sentimenti e preoccupazioni le cose iniziano a complicarsi.

LEGGI ANCHE —> Cinque modi perfetti per rovinare al meglio ogni rapporto di coppia. Commetti anche tu questi errori?

L’errore più grave che le coppie commettono è non comunicare come coppia. Essere una coppia significa essere l’uno parte dell’altro, non avere segreti per l’altro ed essere molto complici.

La coppia dovrebbe preoccuparsi di non fare spazio alla distanza.  Quando dopo un litigio non vi parlate per giorni ecco che si insinua la distanza, quando avvertite un calo del desiderio sessuale e non fate nulla per risvegliarlo ecco che nuovamente interviene la distanza. Quando la distanza diventa troppo lunga, non si riesce più a recuperarla e la coppia non riesce più a ritrovarsi.

Essere coppia significa essere una squadra e agire su un fronte comune, non è essere nemici o rivali. Una coppia è sempre una squadra, nella vita e nell’amore.

In caso di problemi e preoccupazioni ricordate che l’altro è li per aiutarvi, non certo per giudicarvi, quindi non abbiate segreti e soprattutto non fate inutili supposizioni. A volte pensiamo che sarebbe meglio non dire per evitare una certa reazione, ma non è detto che il nostro pensiero non sia errato. Quando dimentichiamo che facciamo parte di una squadra abbiamo reazioni illogiche.

coppia consigli
Photo AdobeStock

Ricordatevi che l’altro vi ha scelto e se continua a starvi accanto è perché vi ama e chi ci ama davvero, non conosce niente di insormontabile.

Da leggere