Gli straordinari trucchi per pulire correttamente la vaschetta della lavatrice, il risultato ti sorprenderà!

Se non hai mai lavato la vaschetta della lavatrice e c’è sporco ostinato, noi vi sveliamo i trucchi per pulire correttamente, scopri quali.

E’ indispensabile la lavatrice in casa perchè garantisce il lavaggio corretto del bucato, lo igienizza  e ottimizza i tempi. Immaginate se dovreste lavare sempre tutto il bucato a mano Quindi la manutenzione di questo elettrodomestico è importante. Si sa che se viene a mancare la pulizia potrebbe accadere che la lavatrice emana un cattivo odore e non solo a lungo andare potrebbe non funzionare bene. Spesso si trascura il lavaggio della lavatrice, in particolar modo della vaschetta, dove possono rimanere residui di detersivo, ammorbidente che se non vengono rimossi possono incrostarsi ed emanare un cattivo odore. Scopriamo i trucchi infallibili per pulire bene e correttamente la vaschetta della lavatrice, il risultato ti stupirà.

Come pulire bene e correttamente la vaschetta della lavatrice

La mancata pulizia della vaschetta della lavatrice potrebbe a lungo andare lasciare residui di detersivo, calcare che risulterà difficile da rimuovere. I residui potrebbero indurirsi e rimanere adesi alle pareti della vaschetta e di conseguenza non si eliminerà facilmente.

lavatrice
Foto: Adobe Stock

Non solo si potrebbe percepire un cattivo odore che renderebbe imperfetto il lavaggio del bucato. Ecco i trucchi per pulire correttamente la vaschetta della lavatrice. Primo step è quello di rimuovere la vaschetta, leggete il manuale dell’elettrodomestico, per evitare di sbagliare, non è difficile. In linea generale basterà premere una levetta per far scivolare completamente la vaschetta verso l’esterno e rimuoverla.

Adesso preparate una soluzione di acqua bollente e aceto di bianco, unite il sapone liquido di Marsiglia e mescolate bene. Immergete nella soluzione la vaschetta e lasciatela in ammollo per una mezz’ora. Trascorso il tempo con una spugna abrasiva dovrete pulire bene tutta la vaschetta, sia la parte interna che esterna. Non solo ricordate che ci sono degli angoli in cui è impossibile raggiungere con la spugna allora il trucco sta nel prendere uno spazzolino da denti, immergete nella soluzione e spazzolate bene.

LEGGI ANCHE–>Non buttare lo spazzolino da denti nella pattumiera, scopri il perchè

Solo strofinando bene riuscirete a rimuovere ogni residuo di incrostazioni. Solo dopo che ogni residuo di sporco sia andato via potete sciacquare sotto acqua corrente tiepida la vaschetta e asciugarla per bene prima di metterla al suo posto.

CheDonna Facebook
Segui anche tu CheDonna su Facebook, clicca l’immagine ed entra nella nostra community!

Solo adesso la vaschetta della lavatrice sarà pulita per bene, ma oltre ai trucchi vogliamo lasciarvi qualche consiglio così da evitare di ritrovarvi con una vaschetta incrostata e che emani un cattivo odore.

Dopo ogni lavaggio vi consigliamo di estrarre la vaschetta della lavatrice, rimuovere eventuale residui di acqua, asciugate con un panno morbido in microfibra e poi asciugate anche lo scomparto che la contiene. Poi una volta a settimana fate un lavaggio a vuoto a temperature elevate.

aceto
Foto:Adobe Stock

Basta mettere nella vaschetta del detersivo dell’aceto di vino bianco, un pò di bicarbonato di sodio. Impostate il lavaggio a 60° così igienizzate bene ed eliminate anche eventuali odori sgradevoli. Se adottate questa abitudine una volta a settimana potete garantire una pulizia profonda e sicuramente non si formeranno incrostazioni.

Ricordate che la lavatrice va lavata spesso ecco tutti i consigli per farlo correttamente.