Ti sveliamo i segreti per pulire bene la moquette in pochissimi minuti con prodotti fai-da-te

Con questi trucchi pulire bene la moquette sarà un gioco da ragazzi. Avrai un risultato perfetto in poche mosse, senza troppa fatica. Scopri subito come procedere.

Il nostro benessere passa anche dalla pulizia della casa. Molte superfici possono diventare un ricettacolo perfetto di germi e batteri. Pulizia e igiene costanti sono fondamentali, lo abbiamo capito ancor di più in oltre un anno di pandemia Covid-19.

Piani cottura, scrivanie, tavoli, pavimenti e mensole sono soggetti all’accumulo di polvere. Un vero problema per chi soffre di allergie agli acari. E’ importante igienizzare bene, con i prodotti giusti. Con dei bambini in casa, l’impegno è doppio. Quando sono molto piccoli, portano alla bocca gli oggetti caduti a terra. Mantenere il pavimento sempre brillante è quindi un dovere.

moquette
(Adobe Stock)

In commercio si trovano tanti prodotti per la pulizia della casa. Alcuni, però, si possono preparare anche con metodi fai-da-te, seguendo i consigli della nonna. Per esempio, si ottiene un buon sgrassatore preparando una miscela di bicarbonato e limone.

In questo articolo, vogliamo darti consigli utili per pulire bene la moquette. Parliamo del tessile utilizzato per per abbellire gli interni delle case. Di solito ricopre pavimenti o pareti. E’ molto bella da vedere ma richiede accorgimenti particolari per la pulizia. Ma, con questi trucchi, sarà un gioco da ragazzi! Scopri di più.

I consigli della nonna per pulire bene la moquette di casa

Per conservare in ottimo stato la moquette è importante provvedere ad una pulizia ordinaria, 1-2 volte a settimana. Vediamo insieme quali sono i passaggi da seguire.

moquette
(Adobe Stock)

  • Primo step: usa l’aspirapolvere. Devi passarla, accuratamente, su tutta la superfice ricoperta da moquette.

CheDonna Facebook
Segui anche tu CheDonna su Facebook, clicca l’immagine ed entra nella nostra community!

  • Passa al lavaggio vero e proprio. Dopo aver spolverato, devi lavare la moquette. Puoi utilizzare dei prodotti 100% naturali. Ecco un rimedio della nonna infallibile. Cospargi del bicarbonato sulla moquette e lascialo agire per qualche ora. Fatto questo, passa l’aspirapolvere per rimuoverlo. Si tratta di un vero e proprio lavaggio a secco.
  • Lavaggio con alcool, valida alternativa. In sostituzione al bicarbonato, puoi utilizzare un panno morbido imbevuto in una soluzione fai-da-te a base di alcool e acqua tiepida.

LEGGI ANCHE –> Tende a rullo sporche? Scopri come pulirle in poche mosse

Questi sono gli step da seguire per una pulizia ordinaria. La tecnica cambia se vuoi igienizzare a fondo la moquette, almeno una volta all’anno. Anche in questo caso, puoi fare tutto da sola per la preparazione dei prodotti. Ecco come devi procedere.

Ingredienti

  • 1 litro di acqua
  • 1 bicchiere di aceto
  • 1/2 bicchiere di alcool denaturato

Preparazione della soluzione. Mischia tutti gli ingredienti in una ciotola. Gira bene con un cucchiaio di legno. Fatto questo, versa la miscela in un flacone spray vuoto e ben pulito. Per alcune macchie più ostinate (caffè, inchiostro, erba, terreno, vino etc.) ti consigliamo di utilizzare dell’acqua minerale gassata e di aggiungere più aceto. Così facendo, aumenterà l’azione sgrassante.

Che fare, invece, per la macchie di unto? Sono un bel problema per la moquette! Anche in questo caso, c’è un rimedio della nonna molto efficace. Se la macchia è recente e quindi ancora fresca, usa dell’amido di riso per assorbirla e poi passa una spazzola a setole morbide per rimuoverla. Andrà via in pochissimo tempo! Puoi seguire lo stesso metodo anche per pulire tende e tappeti.

La moquette è molto bella, perfetta per decorare gli interni con un tocco di eleganza in più. Pulirla non è mai stato così facile con questi trucchi. Cosa aspetti allora? Provali subito.

 

 

 

 

Da leggere