Ricetta flash, pollo in salsa di soia: secondo orientale che conquista

Teneri bocconcini immersi in una marinatura profumatissima e che lascia un sapore indimenticabili: nasce così il pollo in salsa di soia

Portare il petto di pollo in tavola è un’abitudine comune in molte case degli italiani. Ma cucinarlo alla orientale gli dà uno sprint in più ed è anche una variazione per rendere meno monotoni i nostri piatti. Quindi provate il pollo in salsa di soia, ve ne innamorerete.
Sono dei tenere bocconi di petto di pollo lasciati a marinare con salsa di soia, zenzero, paprika e miele, oltre ad un tocco di lime. Il risultato è un agrodolce delizioso, da mangiare tutto l’anno. E allo stesso modo potete cuocere i pezzi di pollo anche interi.

Pollo in salsa di soia ricetta passo passo

pollo orientale
adobestock

Prima di passare alle varie fasi della ricetta, un piccolo consiglio. Può capitare che il miele stando fermo nel barattolo si compatti e sia troppo denso. Nessun problema: prima di versarlo nella marinatura fatelo sciogliere a fiamma bassa in un pentolino. Poi però ricordatevi di farlo intiepidire prima di aggiungere al resto degli ingredienti. Noi abbiamo scelto il millefiori, coi andate secondo vostro gusto.

Ingredienti:
700 g petto di pollo
60 ml salsa di soia
15 g paprika piccante
6 g zenzero fresco
40 g miele
1 scorza di lime
succo di lime
1 spicchio di aglio
olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione:
Prendete il, petto di pollo intero eliminando le parti grasse e, se è ancora rimasto, togliete anche l’osso centrale. Poi ricavate dei bocconcini e versateli in una ciotola abbastanza capiente per contenere anche la marinatura.

Versate subito sul pollo la salsa di soia, quindi anche il miele, la paprika piccante, il succo di mezzo lime e lo spicchio d’aglio già schiacciato. Quindi passate a pelare lo zenzero fresco eliminando la buccia. Poi grattugiatelo nella ciotola e per ultima grattugiate anche la scorza del lime che avete spremuto.
A questo punto avete tutto quello che serve per una perfetta marinatura.

 

Ora dovete soltanto mescolare con un cucchiaio di legno, oppure direttamente con le mani ricoprendo tutti i bocconcini con la marinatura. Quindi coprite con della pellicola trasparente e mettete tutto in frigorifero a marinare per almeno 90 minuti (ma meglio se 2 ore).
Passato quel tempo, prendete una padella ampia e versate un filo d’olio extravergine facendolo scaldare per un paio di minuti. Poi versate i pezzetti di pollo con tutta la sua marinatura, cuocendolo per 10 minuti a fuoco intenso girando sovente i bocconcini.

Le salse di soia (Istock Photos)

Dovete fare restringere la marinatura fino a che diventa densa e poi spegnete la fiamma perché la cottura è veloce. Servite il pollo in salsa di soia ancora caldo e profumato.

 

Da leggere