Morto Franco Battiato, Morgan disperato: “L’unico che mi capiva”

Franco Battiato ci ha lasciato improvvisamente e Morgan non poteva non commentare la notizia che ha sconvolto l’Italia intera.

Live Non è la d'Urso, Morgan contro Bugo
screen dal video

Franco Battiato ci ha lasciato in queste ore in maniera del tutto improvvisa. Probabilmente nessuno in queste ore si sarebbe mai aspettato di leggere della sua scomparsa perché forse ci si illude che alcuni miti viventi restino immortali. Dello stesso pensiero è anche il cantante Morgan che non appena è venuto a conoscenza di tale notizia, ha prontamente scelto di dedicargli un pensiero attraverso i suoi profili social, affermando che questo non è soltanto un momento personale davvero difficile, visto che è stato costretto a dire addio ad un amico, ma anche dal punto di vista culturale.

Con la morte di Franco Battiato non scompare soltanto un grande uomo, che ha lasciato un vuoto in tutte le persone che hanno avuto la fortuna e modo di conoscerlo, ma anche uno degli ultimi uomini di cultura del nostro paese.

CheDonna Facebook
Segui anche tu CheDonna su Facebook, clicca l’immagine ed entra nella nostra community!

Morgan commenta la morte di Franco Battiato: “Un leader generoso”

franco battiato
Franco Battiato (Getty Images)

Franco Battiato purtroppo, come ha rivelato la sua famiglia, era malato da diverso tempo, ma nonostante ciò il suo fedele pubblico non credeva assolutamente di poter leggere in queste ore una notizia del genere. Notizia che ha sconvolto il bel paese e in particolar modo Marco Castoldi, Morgan, che non ha potuto fare a meno di mostrare e condividere tutto il suo dolore insieme ai suoi fedeli sostenitori rivelando che cosa significava per lui il beniamino della musica che tutti amavano ed amano ancora.

LEGGI ANCHE –> Morgan pubblica la versione integrale di “Le brutte intenzioni”: ecco il testo completo

“Santo cielo, non avrei mai voluto arrivasse questo momento” ha esordito il cantante disperato su Instagram. “Mi fa davvero tanto male pensare alla sua bontà, alla sua ironia e alla sua intelligenza” ha poi proseguito colmo di dolore. “Battiato era uno degli ultimi uomini di cultura in quest’Italia mediocre e spenta ha poi ammesso senza troppi giri di parole. “Fin quando è stato al mondo potevo dire che lui era l’unico che mi capiva ha confidato. “Adesso sia io che la maggior parte del mondo che mi circonda siamo alla deriva. Abbiamo quasi esclusivamente cattivi esempi di egoismo, utilitarismo ed ignoranza” ha poi dichiarato. “Ecco, Franco Battiato era il contrario esatto: un leader generoso e colto”. “Mi ha sempre chiamato Morganetto. Pace all’anima sua” ha concluso, porgendo il suo ultimo saluto all’idolo indiscusso della musica nostrana.

La dedica di Morgan a Franco Battiato non è passata inosservata dagli utenti della rete, che si sono prontamente uniti alle parole del musicista per porgere un ultimo saluto ad uno degli idoli indiscussi del mondo della musica italiana.