Matita labbra, probabilmente finora hai fatto questi piccoli errori: scopri quali e come evitarli

errori matita labbra

Gli errori con la matita labbra possono essere di vari tipi: dalla consistenza della matita alla scelta del colore sbagliato. Ecco come evitarli con pochi semplici trucchi!

errori matita labbra
(Pinterest)

Il trucco con la matita labbra può essere estremamente preciso e può donare alla bocca una nuova luce.

La matita è infatti facile da applicare con precisione, consente di delineare il contorno labbra correggendo i piccoli difetti e soprattutto le piccole asimmetrie che caratterizzano la bocca di ognuna di noi.

Se applicata correttamente, la matita labbra è fondamentale per realizzare un effetto contouring grazie al quale è possibile “gonfiare” otticamente le labbra per ottenere un “effetto botulino” tutto naturale, economico e soprattutto efficace.

Sembra tutto perfetto, ma allora quali sono i passi falsi che si possono compiere quando realizziamo un trucco labbra senza usare il rossetto?

Errori con la matita labbra: tutti i sì e i no

errori matita labbra
(Pinterest)

Applicare la matita labbra dovrebbe essere estremamente più semplice rispetto all’applicazione del rossetto, eppure ci sono piccole difficoltà che possono rendere vano ogni sforzo di precisione.

Per evitarli basta conoscere i piccolissimi segreti che regolano la scelta e l’utilizzo corretto di questo cosmetico.

Scegliere un colore molto diverso da quello delle labbra: NO

Sia che si utilizzi sulle labbra al naturale, sia che si utilizzi insieme a un rossetto abbinato, il colore della matita dovrebbe essere sempre abbastanza simile a quello finale delle labbra.

Naturalmente il contouring della bocca si basa sull’utilizzo di un colore di matita più scuro rispetto al resto della bocca, ma è necessario sceglierlo con estrema attenzione: è necessario infatti scegliere un colore visibilmente diverso ma non troppo più scuro, per evitare uno spiacevole “effetto mascherone”.

Scegliere il colore e non la texture: NO

La texture di una matita è fondamentale per realizzare il make up che si ha in mente. Questo significa che una matita cremosa si stenderà molto bene e sarà in grado di realizzare un trucco omogeneo molto simile al risultato che si otterrebbe con un rossetto. Una matita a grana più dura sarà invece molto più precisa e soprattutto in grado di definire meglio i contorni.

Come tutti i prodotti cremosi, inoltre, la matita morbida tende a spostarsi e sbavare più facilmente, mentre quella a texture più dura sarà in grado di resistere più a lungo.

Preparare le labbra: SI

Le labbra, soprattutto quelle piuttosto secche, vanno sempre preparate accuratamente prima di stendere la matita. Questo consentirà di renderle più morbide e setose, eliminando le asperità e le piccole crepe che potrebbero rendere più difficile l’applicazione del cosmetico, soprattutto nel caso di una matita dura.

Il modo migliore per preparare le labbra naturalmente è effettuare regolarmente un breve scrub labbra, magari con un prodotto naturale da preparare in casa.

Leggi Anche => Scrub labbra naturale per tutti i gusti e con pochissimi ingredienti

Anche la stesura di una crema idratante o del burro cacao è assolutamente fondamentale per mantenere le labbra idratate, lisce e protette dagli agenti atmosferici. La scelta migliore è utilizzare questi prodotti la sera, prima di andare a dormire, ma è anche possibile applicare un leggero strato di crema o di burro labbra appena prima di realizzare il trucco, attendendo però che si sia completamente assorbito prima di truccare le labbra.

Disegnare il contorno oltre il bordo naturale delle labbra: SI e NO

Questo stratagemma è la tecnica di base per far apparire le labbra più voluminose, tuttavia bastano pochissimi millimetri per trasformare una buona idea in un grave errore di make up.

Uno degli errori più comuni con la matita labbra è infatti quello di tracciare il contorno troppo distante dalla linea naturale della bocca. La distanza dovrebbe essere al massimo di un millimetro, assolutamente non di più.

CheDonna Pinterest
Segui anche tu CheDonna su Pinterest, clicca l’immagine ed entra nella nostra community!

Temperare la matita a ogni utilizzo: NO

Per un’applicazione impeccabile la matita labbra dovrebbe essere sempre ben temperata appuntita, quindi la tentazione è quella di temperare la matita a ogni utilizzo. Si tratta di una scelta sbagliata soprattutto per le matite a mina morbida, perché si rischierà di spezzare frequentemente la punta ed essere costrette a gettare gran parte della matita invece di utilizzarla.

Risulta molto più difficile rompere con il temperamatite le mine delle matite più dure, ma può comunque capitare: il consiglio è quindi quello di temperare la matita solo quando è strettamente necessario, utilizzando un temperino dedicato e possibilmente nuovo. Il motivo è che con un temperamatite dalla lama usurata sarà molto più semplice sbriciolare il legno di rivestimento della matita e lesionare la mina.