Il linguaggio del corpo seduce: 10 segnali che il tuo dovrebbbe mandare a quello di lui

Scopri 10 segnali che ogni donna può mandare attraverso linguaggio del corpo al suo lui per conquistarlo.

sexy
Foto da Unsplash

La seduzione passa anche per la postura, i gesti, il così detto linguaggio del corpo. Inconsapevolmente lanciamo sempre attraverso i nostri gesti dei segnali, imput che in automatico vengono recepiti dall’altro e scatenano le sue reazioni.

Alcuni segnali possono trasmettere tensione e indispettire, altri possono tendere la mano e far sentire l’altro accolto, altri ancora possono sedurre. Di questi ultimi vogliamo parlare oggi, quei segnali che trasformano il linguaggio del corpo in un’arma sexy che più sexy non si può.

chedonna instagram
Segui anche tu CheDonna su Instagram, clicca l’immagine ed entra nella nostra community!

Si tratta di dar vita a un vero e proprio gioco di seduzione e farlo attraverso gesti che sappiano andare oltre l’apparenza estetica e che hanno a che fare con il prende confidenza con veri e propri nuovi codici di comunicazione.

Proviamo allora a imparare insieme questo codice o, quantomeno, alcune delle sue chiavi.

Linguaggio del corpo per sedurre con 10 segnali

seduzione
Foto da Unsplash

Il primo passo consiste naturalmente nell’acquisire una buona consapevolezza di se stesse, del proprio corpo e di ciò che si vuole comunicare. proprio come in un dialogo verbale infatti esser sicure di sé e conoscere il proprio obbiettivo si rivelano esser requisiti indispensabili.

Fatto ciò è il momento di far entrare in gioco alcuni piccoli suggerimenti, mosse vincenti a cui ispirarsi o addirittura da emulare per far cadere lui definitivamente nella nostra rete. Scopriamoli insieme:

Toccare le labbra – Da sempre nell’immaginario collettivo passarsi un dito sulle labbra è sinonimo di seduzione. Già ma come farlo? Accarezzatevi il contorno delle labbra con l’indice, proprio come se vi steste mettendo un balsamo labbra.

Postura delle braccia – La posizione che stiamo per suggerire trasmette sicurezza in sé, certezza dell’obbiettivo, una sorta di “so che cosa voglio e come ottenerlo”. Qual è il gesto? Gomiti in appoggio sulla sedia, palmo della mano destra sul dorso della mano sinistra e braccio teso in avanti.

LEGGI ANCHE –> 14 armi di seduzione femminile che infiammano gli uomini

Auto-carezze – Accarezzarsi il viso e le braccia mentre parlate è un gesto che trasmette apertura: si sta comunicando al partner la propria disponibilità, il proprio voler entrare in contatto anche rispetto a uno sconosciuto. Può esser un ottimo primo approccio.

Mani in tasca – Per valorizzare il seno e il proprio corpo in generale basterà camminare inserendo le mani nelle tasche frontali dei jeans, lasciando fuori i pollici e aprendo le braccia ad angolo ottuso: il petto si apre in automatico e la postura si fa fiera e seducente.

Inclinare la testa – Si tratta di una postura sempre più seducente di una testa impettita soprattutto se appoggiate il volto sulla mano, una sorta di sostituto della sua spalla nell’immaginario, e se scegliete di tendere verso sinistra, lato che per eccellenza trasmette sottomissione per attirare la simpatia dell’altro.

Da leggere