La voglia di zuccheri ti tormenta? Scopri la dieta detox che ti rimette a nuovo in 24 ore:

Piccoli accorgimenti che in appena 24 ore ti rimettono a nuovo: è la dieta detox che combatte voglia di zuccheri, calo delle energie, disturbi del sonno e aumento del peso.

cioccolata
Foto da Canva

Aumento di peso, aumento della pressione sanguigna e del colesterolo, calo delle energie, voglie di zuccheri e disturbi del sonno. Sono i sintomi tipici di una disfunzione del metabolismo.

Spesso si tratta del risultato di un periodo di forte stress o di giornate di festa, come la Pasqua o il Natale, e per rimettete le cose a posto possono bastare anche solo 24 ore.

chedonna instagram
Segui anche tu CheDonna su Instagram, clicca l’immagine ed entra nella nostra community!

Impossibile? Assolutamente no. Piccoli accorgimenti tipici di una dieta detox faranno sì che in una sola giornata il nostro fisico venga letteralmente resettanto.

Scopriamo allora insieme come procedere.

Voglia di zuccheri addio con la dieta detox

dolce
Foto da Canva

Quando il nostro corpo ci invia segnali come quelli sopra citati la primissima cosa da far eè andare a rompere il circolo vizioso creatosi.

I piccoli accorgimenti che andiamo ad illustrarvi serviranno allora proprio a dare una scossa al nostro fisico: qualora le problematiche permanessero però sarà d’obbligo rivolgersi a un esperto; andrà benissimo il medico di base ma anche un nutrizionista proprio come la Dott.ssa Irene Tirozzi che ci segue qui su CheDonna.it.

Scopriamo allora insieme quali saranno le mosse vincenti per dare una scossa al nostro metabolismo che arranca.

Dormire bene – Il sonno è non solo il termometro della nostra salute ma ne è anche un sosteniti o, qualora non funzioni, un detrattore. Diversi studi mostrano come che chi dorme poco tenda poi a mangiare di più e scegliere una maggior quantità di cibi appartenenti alla categoria comfort food. Dormire invece elimina le tossine e resetta l’organismo.

Un bicchiere d’acqua al risveglio – Il corpo dopo tante ore di sonno ha bisogno di essere reidratato. Bere un bicchiere d’acqua appena svegli aiuterà a rimettere in moto le normali funzionalità dell’organismo. Occorre sempre tenere a mente inoltre che l’acqua svolge un ruolo fondamentale per l’assorbimento dei nutrienti e per l’eliminazione di scorie, nonché per attivare una serie di meccanismi metabolici che aiutano a perdere peso

LEGGI ANCHE –> Dieta detox di primavera | tre giorni purificanti per stare meglio

Bevande drenanti – Possono esser rinfusi o, durante la stagione calda, acque arricchite con zenzero, finocchio, tarassaco e bardana. Sono tutti ingredienti che aiutano la diuresi, contrastano il ristagno dei liquidi e danno una sferzata al nostro metabolismo.

No alla compensazione – Il ragionamento “domani solo insalata” è decisamente da abolire. Non si può tornare indietro nel tempo e quindi non ha senso “punirsi” per una serata di stravizi. Prediligiamo piuttosto un’alimentazione equilibrata, con tanta frutta e verdure ma che lasci spazio anche a un 20% di “golosità”.

Movimento – Il giusto allenamento può aiutare. Sarà bene partire da un sano stretching che, svolto regolarmente, aiuterà a migliorare la circolazione, riossigenarsi e ritrovare la giusta energia. Puntate poi suon allenamento completo, una giusta combinazione di cardio e forza senza affidarsi solo a corse estenuanti.

Allora, siete pronte a rimettervi in forma? 24 ore potrebbero fare la differenza.

Da leggere