Gambe grosse: il perfetto look di primavera per farle sembrare molto più magre!

come vestire gambe grosse

Il problema di come vestire le gambe grosse si pone in ogni stagione, ma la primavera sembra la stagione perfetta per risolvere il problema con un capo che sembra disegnato proprio per questa stagione: la gonna ad A.

come vestire gambe grosse
(Pinterest)

La gonna ad A o gonna a trapezio sono perfette per dissimulare i piccoli difetti della parte inferiore del corpo.

Hanno il pregio di nascondere le gambe e, allo stesso tempo, di mettere in risalto il punto vita. Anche chi ha i fianchi un po’ larghi dovrebbe scegliere di indossare più spesso gonne di questo modello, perché li nasconde perfettamente e, anzi, li integra perfettamente nella linea generale dell’outfit.

Come vestire le gambe grosse? Con la gonna ad A non sbagli mai

come vestire gambe grosse
(Pinterest)

La gonna ad A si abbina perfettamente a qualsiasi stile, dal momento che è sempre perfetta a qualsiasi lunghezza. 

Le minigonne a trapezio, ad esempio, hanno il pregio di far apparire le gambe più lunghe e le cosce più magre: sono perfette per le ragazze dal fisico a mela, che possono vantare gambe scolpite e sode, anche se un po’ corte.

Le altre lunghezze di questa gonna invece si adattano perfettamente a chi sente il bisogno di nascondere la maggior parte delle gambe per dissimulare il loro spessore e dare l’idea che siano un po’ più lunghe di quanto siano in realtà.

Look hippie con la gonna ad A lunga

La gonna ad A, soprattutto se lunga fino al ginocchio o alle caviglie, offre moltissimo spazio (proprio a livello di estensione) per giocare con stampe e colori. Per questo motivo è semplicissimo adattare le gonne a trapezio a qualsiasi stile.

Per le appassionate del look country e hippie la scelta perfetta sono le gonne a trapezio con fantasie floreali, da abbinare preferibilmente a top a tinta unita e di colore neutro.

Per quanto riguarda le scarpe, naturalmente i sandali sono praticamente d’obbligo: vanno benissimo sia quelli rasoterra sia quelli con la zeppa, un totale must have della stagione primaverile 2021.

Look chic rock

Le gonne ad A lunghe, svasate e leggere, sono perfette per nascondere le gambe senza patire il caldo.

Per giocare con i contrasti si potrà abbinare a una gonna ad A dalle fantasie geometriche e dai colori decisi una giacca di pelle corta.

Questo look darà l’impressione che le gambe siano non soltanto più sottili, ma anche più lunghe, slanciando l’intera figura. Si tratta di una scelta davvero perfetta anche per le ragazze basse e per le vere appassionate dello stile chic rock, che non farebbero mai a meno della giacca di pelle nemmeno in primavera.

Look super elegante

Se realizzata in materiali pregiati come il raso e la seta, la gonna lunga ad A è assolutamente perfetta per creare look elegantissimi, per una serata speciale o addirittura per una cerimonia.

Anche in questo caso sarà strettamente necessario equilibrare forme e colori: se si opta per una gonna dalla fantasia impegnativa e dai colori vivaci sarà bene optare per top senza fronzoli, dalla linea semplice e preferibilmente in colori neutri.

La gonna ad A midi: per le coraggiose

Chi ha il problema delle gambe grosse in genere non ama particolarmente l’interezza delle proprie gambe, dalla coscia alla caviglia. Per questo motivo le gonne midi ad A non sono sempre adatte alle donne con questo problema.

Il motivo è che queste gonne nascondono perfettamente lo spessore delle cosce e anche del ginocchio, ma mettono in risalto polpacci e caviglie.

Naturalmente, se il problema delle gambe grosse è limitato esclusivamente alla parte superiore delle gambe, a causa di un ristagno di liquidi o della forte presenza di cellulite, la gonna midi a trapezio è la scelta perfetta per mettere le gambe in mostra sentendosi comunque a proprio agio.

Assolutamente necessari, anche in questo caso, sandali molto alti per aiutare a slanciare il polpaccio e le gambe nel loro insieme.