Ti vedi sempre stanca? Forse hai sbagliato il trucco e neanche te ne sei accorta

Incarnato ingrigito, segnato e spento? Forse non è solo stress ma anche una questione di trucco o, meglio, di errori che compiamo truccandoci.

occhi
Foto da Unsplash

Il trucco dovrebbe essere un alleato, l’arma che ci consente di apparire più giovani, più luminose, più in salute, mascherando ovviamente tutte quelle piccole imperfezioni che non ci rendono sicure di noi.

Peccato però che qualche volta le cose non vanno proprio così, anzi, il trucco si rivela un vero e proprio boomerang che, incredibile ma vero, ci si ritorce contro.

Ecco allora che appariamo più vecchie, più stressate, più stanche. Ma come è possibile? Tutta colpa di alcuni piccoli errori che commettiamo senza neanche accorgercene.

Oggi vogliamo vedere insieme alcuni di questi sbagli, quelli in particolare che tolgono freschezza al volto e ci fanno apparire sempre stanche. Proviamo a conoscerli meglio così da evitarli in futuro.

Il trucco ti fa stanca: errori da non commettere

volto donna
Foto da Unsplash

Se ci vediamo sempre stanche forse è colpa del nostro trucco o, meglio, di alcuni errori che commettiamo ingenuamente ma che poi paghiamo molto cari.

Quali sono questi errori? Noi ne abbiamo selezionati cinque, quelli più comuni e anche più deleteri. Scopriamoli insieme.

LEGGI ANCHE –> Mamma stressata? Scopri il segreto di Belen Rodriguez per un volto luminoso

Truccare la parte inferiore dell’occhio – Se siete state brave e con il correttore avete camuffato le occhiaie non commettete l’errore di appesantire nuovamente lo sguardo con effetti smokey troppo pesanti.

Rossetti scuri o nude freddi – Certo, rendono i lineamenti più decisi e grintosi ma al tempo stesso tolgono ogni luce dal volto, spegnendolo in modo irreparabile.

Sopracciglia grafiche – Sopracciglia troppo spigolose aggiungono eccessiva tensione al volto mentre una forma più naturale e svettante nei punti giusti donerà armonia e anche un effetto liftino sempre gradito.

Trucco piatto – Lavorare con singole nuance, senza giocare su diverse gradazioni e senza lavorare bene le sfumature, renderanno il volto più pesante, senza tridimensionalità e senza dare definizione al volto.

Eccesso di cipria – L’effetto polveroso segna la pelle, evidenzia anche il più piccolo segno d’espressione e appesantisce l’incarnato: tutti problemi che inevitabilmente ci fanno apparire molto provate.

Quanti di questi errori hai commesso più spesso? Siamo certe che almeno un paio costituiscono oramai delle abitudini, usanze a cui però dovrai prepararti a dire addio pena un perenne effetto “non ce lafaccio più”.

Da leggere