Matteo, figlio Andrea Bocelli: dal canto al cambio, la foto da meccanico

Andrea Bocelli ha tre figli. Il 23enne Matteo ha deciso di seguire le orme del padre nella musica, ma si dedica anche ad altre attività.

Andrea e Matteo Bocelli (Instagram)
(Instagram)

Andrea Bocelli è uno dei più grandi e popolari cantautori italiani: celebre anche a livello internazionale, il cantante ha portato in auge nel nostro Paese un genere poco conosciuto come la lirica. Proprio grazie alla sua ascesa, personalità come “Il volo” hanno preso la stessa strada.

Successi in tutta Europa e nel mondo, un nome che significa talento, italianità e competenza anche all’estero. Oltre al lavoro, Andrea Bocelli ha anche una vita privata abbastanza piena. Tre figli, un amore – Veronica Berti – e un’altra relazione alle spalle con Enrica Cenzatti. I suoi eredi condividono parzialmente la sua passione per il canto.

Leggi anche – Rocio Munoz Morales, il retroscena: “Così Raoul Bova mi ha salvata”

Matteo Bocelli, cantante come il papà e non solo: la foto

Andrea Bocelli figlio
(Instagram)

Quello che sembra essere maggiormente portato per la musica è il figlio Matteo: 23 anni, un talento promettente con futuro incoraggiante. Ha già cantato su palchi importanti come quello del Festival di Sanremo (accompagnato dal papà) ed è già sotto contratto con una rinomata casa discografica, la Capital Records, colosso che accompagna la carriera di professioniste come Katy Parry e Norah Jones, la cui ascesa è sempre più esponenziale.

Inoltre il ragazzo è anche testimonial per diversi brand di abbigliamento. Tanta passione e cultura del lavoro. La stessa che gli permette di spaziare da un ambiente all’altro con semplicità e determinazione. Visti i mesi difficili, causa pandemia, Matteo Bocelli ha scelto di mettersi in gioco sotto un’altra veste.

Lo vediamo vestito da meccanico alle prese con un fuoristrada: la tuta è visibilmente sporca, segno che ha lavorato molto, ma il sorriso è smagliante. Quello che contraddistingue ogni sua attività. In attesa che riaprano le passerelle, le arene e i teatri, Bocelli jr fa altro, con la stessa spensieratezza dei tempi migliori: un acuto fragoroso nell’appiattimento della monotonia. Aspettando un nuovo giorno, in tutti i sensi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Matteo Bocelli (@matteobocelli)

Da leggere