Ti sveliamo i cinque modi per capire se il tuo ex ti pensa ancora (e cosa fare se lo rivuoi indietro)

Ultimamente ti sei chiesto: “Ma il mio ex mi pensa ancora?”. Se ti è venuto il dubbio, capiamo insieme cosa sta succedendo (e cosa fare!).

il mio ex mi pensa ancora
(fonte: CheDonna – realizzata su: Canva)

Certi amori non finiscono, diceva Antonello Venditti, fanno dei giri immensi e poi ritornano.
Se vogliamo metterla in maniera meno poetica del famoso cantante romano, la domanda di oggi è: ma il tuo ex ci sta ancora provando con te?

Nessuno dice che, dopo aver chiuso una relazione, se ti senti solo e disperato tornare dall’ex sia la scelta migliore, sia chiaro.
Però magari, in questo momento, stai vedendo da parte del tuo ex fidanzato dei segnali che ti potrebbero interessare e sei piuttosto confuso.

Come fare a capire che cosa sta succedendo? Semplice: con il nostro aiuto!

Il mio ex mi pensa ancora: ecco cosa succede quando vi siete lasciati ma non del tutto

Quando una relazione finisce, generalmente, passato qualche tempo ci rendiamo conto che è stato proprio per il meglio.
Nessuno dice che ogni rapporto debba terminare in una maniera tragica ma, quando si arriva al punto di lasciarsi, quasi sempre la scelta fatta è quella giusta.

Altre volte, però, capita che ci si lasci per altri motivi, che niente hanno a che vedere con l’amore o con la relazione.
Magari il tempismo è off, e cioè non perfetto, oppure entrambi dovete ancora maturare prima di poter affrontare un rapporto serio.

LEGGI ANCHE –> Vuoi superare una rottura ma non sai come fare? Ecco cinque film che possono aiutarti (davvero!)

Da quando vi siete lasciati, però, senti che qualcosa non va. Il tuo ex ti manca e ti ritrovi a pensare a lui molto di più di quanto non vorresti.
Di certo, poi, il suo modo di fare ti fa credere che ci sia ancora qualcosa in sospeso ma, ovviamente, non puoi esserne certo.

Cosa fare per capire se il tuo ex ti pensa ancora? Ma semplicemente leggere i nostri cinque segnali che possono farti capire che tra di voi… c’è ancora speranza!
Sia chiaro, però: se il tuo ex ti sta facendo orbiting oppure benching, meglio lasciarlo perdere immediatamente!

LEGGI ANCHE –> La tua cotta “visualizza ma non risponde”? Cosa significa (e cosa devi fare) quando vedi le spunte blu

I cinque segnali da notare per capire se il tuo ex ti pensa ancora

Ma quali sono i cinque segnalisani” che il tuo ex fidanzato ti pensa ancora e che c’è modo di provare a riaprire la discussione sul vostro rapporto?
Ecco il nostro elenco:

  • puoi capire solo tu: poco importa che si tratti di post sui social network o di scelte nella vita privata di cui vieni a conoscenza.
    Il tuo ex lancia dei segnali abbastanza evidenti per te ma che confondono tutti gli altri.
    Il motivo? Sta cercando di “comunicare” con te in maniere che puoi capire solo e soltanto tu.
    Anche se lo fa inconsciamente, il tuo ex sta cercando di mandare dei messaggi chiari all’unica persona che gli interessa… tu!
  • niente pausa di riflessione: magari vi siete lasciati nella migliore delle maniere e noi, questo, ve lo auguriamo. Chiunque si lasci, però, sa benissimo di aver bisogno di un momento per ritornare a stare da solo con sé stesso.
    Bisogna prendere le distanze dall’altro, con il quale abbiamo vissuto in simbiosi per tantissimo tempo, e recuperare un poco della nostra individualità.
    Questo non toglie che, con il passare del tempo, voi non possiate rimanere amici o continuare a frequentarvi!
    Se, però, il tuo ex fa di tutto per rimanere in contatto con te, con i tuoi amici e con il tuo giro ci sono delle chance piuttosto forti che non abbia assolutamente intenzione di lasciarti andare.

LEGGI ANCHE –> Sei ancora innamorata dell’ex? Ecco il rimedio (scientifico) per dimenticarlo

  • messaggi banali: tutti (o quasi) facciamo gli auguri di compleanno o di buon Natale ai nostri ex. Si tratta di un modo per far capire che non c’è astio e che, sotto sotto, non abbiamo risentimento nei confronti di questa persona in particolare!
    Il tuo ex, però, spesso ti contatta per parlare di argomenti veramente futili. Gossip su amici in comune (che poi, spesso, si rivelano semplici dicerie), domande ed informazioni che potrebbe reperire in altre maniere e tantissimi altri esempi.
    Se il tuo ex ti scrive costantemente e passa dalla domanda al classico “Ma allora come stai, che mi dici?” con ogni probabilità non ha ancora rinunciato all’idea di voi due insieme.
  • gelosia: non tanto e neanche sempre, però il tuo ex prova a farti sentire almeno un poco… geloso!
    Magari nomina spesso e volentieri altre persone, fa accenni a situazioni “romantiche” senza mai spiegarle del tutto o, insomma, vuole farti capire che potrebbe andare avanti… solo che poi non lo fa!
  • sempre qui per te: è bello sapere che ci sono persone, nella nostra vita, che ci saranno sempre vicino. Il tuo ex, però, non perde occasione per comportarsi, anche dopo che vi siete lasciati… proprio come un fidanzato!
    Hai bisogno di qualcosa? Di piangere sulla sua spalla o di supporto di qualsiasi tipo? Lui c’è: ma allora cosa cambia da quando vi siete lasciati?

Insomma, ormai lo hai capito: il tuo ex non sembra voler proprio lasciarti andare. Che cosa puoi fare per riprendertelo? Trovi qui i nostri suggerimenti!

il mio ex mi pensa ancora
(fonte: CheDonna – realizzata su: Canva)

Adesso che sai che il tuo ex potrebbe rivolerti indietro… è giunta l’ora di fare la scelta più importante.

Cosa vuoi tu?

Da leggere