Burger con il tonno in scatola: secondo piatto veloce per tutti

Se avete in casa due scatolette di tonno sott’olio siete sulla buona strada per preparare un secondo piatto fantastico come questi semplicissimi burger

Se siete alla ricerca di un secondo piatto veloce ma pieno di gusto, pronto in pochissimo tempo i burger con il tonno in scatola sono una delle soluzioni migliori per i vostri problemi.

LEGGI ANCHE -> Verdure con il tonno al forno: poche mosse per una cena veloce e nutriente

Bastano due scatolette di tonno, del pane in cassetta, olive, acciughe, l’uovo e il pangrattato per legare tutto il composto. Anche la cottura è velocissima e in meno di mezz’ora possiamo portare tutti a tavola.

Burger con il tonno in scatola

hamburgher di pesce
adobestock

Per servire i burger con il tonno in scatola potete trattarli come se fossero degli hamburger vero. Quindi prendete il classico pane morbido da hambuger, scaldatelo sulla griglia o in padella e servite i burger al suo interno, con salse come maionese oppure barbecue.

Ingredienti:
200 g tonno sott’olio già sgocciolato
100 g pangrattato
1 uovo
3 fette di pane in cassetta
2 cucchiai di olive verdi
4 filetti di acciughe
1/2 bicchiere di latte intero
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
succo di limone
sale q.b.

Preparazione:

La prima operazione da fare è quella di prendere il pane i cassetta e metterlo ad ammollare nel latte affinché diventi morbido. Lasciatelo almeno 10 minuti, poi riprendetelo e strizzatelo perché deve essere bello asciutto.
A quel punto nel boccale di un mixer versate il tonno, le olive, le acciughe, l’uovo intero, il prezzemolo, l’olio e il sale. Poi azionate le lame e frullate tutto. Alla fine versate il composto in una ciotola aggiungendo il pane strizzato e anche il pangrattato.

Mescolate bene per ottenere un composto omogeneo e assaggiate per capire se c’è da aggiungere del sale. Poi con le mani leggermente inumidite formate i vostri burger di tonno, della misura che più vi piace.
Dovete cuocerli su una griglia bistecchiera leggermente unta di olio oppure in una padella anti aderente facendole dorare bene su entrambi i lati. Diciamo che 3-4 minuti per lato dovrebbero bastare per un perfetto risultato.

pixabay

Quando sono cotti, metteteli in un piatto e portateli a tavola. Sono buoni da mangiare sia caldi che tiepidi.

Da leggere