Tutti hanno iniziato a farlo e stanno perdendo peso, il risultato è strepitoso

E’ importante prestare attenzione a quello che si consuma durante il giorno, ecco le perfette combinazioni alimentari se dovete perdere peso.

Se il vostro obiettivo è perdere pochi chili in vista della stagione estiva o semplicemente perchè ne sentite la necessità ecco come fare. Un pò tutti hanno iniziato a farlo e stanno perdendo peso, ma di cosa si tratta? Sicuramente alla base di tutto c’è una corretta alimentazione, seguendo un regime sano ed equilibrato. E si sa che tutto questo dovrebbe essere associato una regolare attività fisica che aiuterebbe e far spostare l’ago della bilancia verso sinistra.

Talvolta si sbagliano proprio alcuni associazioni di alimenti che potrebbero farvi accumulare chili in eccesso. Noi di Chedonna.it vi indichiamo le combinazioni alimentari perfette da seguire per poter perdere peso in modo salutare

Combinazioni alimentari perfette per perdere peso

E’ opportuno sempre ricordare a chi preferisce perdere qualche chilo di troppo affidarsi sempre ad un nutrizionista, che sarà in grado di studiare una dieta mirata e sana e soprattutto bilanciata in base al vostro stile di vita, età, quanti chili perdere ed eventuali patologie, intolleranze o eventuali reflussi o gonfiore addominale.

cibi abbinare
Foto:Freepik

Ma noi vi indichiamo alcune combinazioni alimentari perfette, che sono vincenti per farvi perdere peso senza stress e nel modo sano. Se si pone poca attenzione ad alcune combinazioni alimentari si potrebbero avere problemi sulla fase digestiva, perchè se durante lo stesso pasti si consumano alimenti “sbagliati” si potrebbe compromettere la digestione rendendola difficile e soprattutto lenta.

Iniziamo dal primo pasto della giornata la colazione, che per alcuni che vogliono perdere peso alcune volte la saltano perchè pensano che faccia ingrassare ma non è così. Anzi non va mai saltata in quanto è il “carburante” per iniziare la giornata. La scelta de cibi è importante, alimenti che saziano e sani, il connubio perfetto, evitando grassi e zuccheri. Scegliere il latte vegetale (come riso, mandorla) oppure se è vaccino parzialmente scremato con fiocchi di avena e qualche frutto. Ma anche due cucchiai di semi di lino allo yogurt greco o magro. Al latte potete accompagnare anche carboidrati salutari semplici e non complessi come fette biscottate integrali o ai cereali con della marmellata senza zuccheri. Ma evitate latte e caffè, scopri il perchè.

A metà mattinata lo spuntino potete farlo con una tazza di tè verde o una tisana ai frutti rossi che apporta tanti nutrienti tra cui gli antiossidanti. In alternativa potete puntare su uno spuntino diverso come un cubetto di cioccolato fondente con percentuale di cacao dell’80% si sa che il cioccolato apporta tantissimi benefici al nostro organismo. Anche un frutto di stagione sarebbe perfetto. Lo spuntino vi farà arrivare meno affamati al pranzo.

A proposito di ciò i migliori abbinamenti che potete fare sono quelli di non associare alimenti contenenti carboidrati come pasta e patate, scopri il perchè Se preferite la pasta potete scegliere quella integrale o il riso associato a pochi condimenti magari con pomodori e rucola senza eccedere con l’olio. Oppure anche un piatto di pasta con legumi come lenticchie, ceci, piselli, l’importante e non eccedere con le quantità. Se invece gradite del pesce o carne, prediligete carni magre. Accompagnate con carote, melanzane, pomodori, zucchine, cavoli, broccoli, ma anche un’insalata mista di verdure, condito con esclusivamente olio extravergine di oliva, limitate con il sale. Se volete omettete utilizzando le spezie.

Per lo spuntino pomeridiano variate rispetto a quello fatto al mattino, magari un vasetto di yogurt o un succo fatto in casa senza zucchero.

LEGGI ANCHE–>Si può dimagrire senza rinunciare agli spuntini? Scopriamolo insieme

Mentre per la cena non dovrete mangiare troppo perchè rischiate di appesantire troppo lo stomaco e renderete difficile la digestione e di conseguenza il sonno potrebbe essere disturbato. E’ preferibile un secondo piatto e non la pasta, pollo, tacchino, pesce azzurro, oppure anche le uova o la bresaola, accompagnate con verdure di stagione.

dieta
Foto.Adobe Stock

Se volete gustare una cena veloce e preferite prepararvi un toast evitate il formaggio  perchè si rallenta il processo produttivo perchè devono intervenire non solo gli enzimi per l’amido del pane che per le proteine del formaggio. Questo mette a dura prova l’organismo che non sa come intervenire e su che cosa. Magari mettete un pò di lattuga e pomodori. Ricordate di mangiare la frutta come spuntino è preferibile lontano dai pasti.

Da leggere