Crema pasticcera vegana: la ricetta per renderla dolce, vellutata e buonissima

adobestock

Senza uova, più leggera e adatta anche ai celiaci: la crema pasticcera vegana è una vera magia in cucina e trasformerà i nostro dolci

Se nei vostri dolci è un ingrediente che non può mancare, per una volta provate la crema pasticcera vegana è. Buona come quella classica, più leggera ma nutriente ,lo stesso, darà un tocco di classe alle vostre ricette.
Sicuramente è più leggera di quella tradizionale perché mancano le uova,. Ma è anche semplicissima da preparare perché basta mescolare tutti gli ingredienti all’inizio e poi portarla sul fuoco. Una crema light ma deliziosa e soprattutto gluten free, quindi adatta a tutti.

LEGGI ANCHE-> Crema pasticcera: ricetta e varianti della regina delle creme

Ogni tipo di latte vegetale è adatto per questa ricetta, quello di soia non zuccherato, quello di riso, ma anche un mix con il latte di cocco. Lo stesso discorso vale per lo zucchero, ma quello semolato è adatto perché molto neutro.
La presenza della curcuma? Ne basta poca, ma serve a dare colore alla ricetta avvicinandola a quella tradizionale. Potete comunque sostituirla con lo zafferano in polvere. Lo stesso discorso per la vaniglia: usate mezzo baccello oppure l’estratto liquido, dipenda anche da quale effetto volete creare.

Crema pasticcera vegana, come usarla in cucina

adobestock

Prima di passare alla ricetta della crema pasticcera vegana, qualche consiglio sul suo utilizzo. Potete versarla direttamente sulla frutta fresca oppure come ripieno per crostate, dolci a base di pan di spagna, bigné, choux, krapfen e altro.

Ingredienti:
500 g latte vegetale
50 g amido di mais
70 g zucchero
1/2 cucchiaino curcuma
1/2 baccello di vaniglia
1 limone

Preparazione:
Lontano dal fuoco, versate in una pentola il latte vegetale, lo zucchero, i semini di mezzo baccello di vaniglia, la curcuma, la scorza di mezzo limone non trattato e l’amido di mais. Dovete mescolare bene con una frusta a mano fino a quando i grumi dell’amido di mais scompaiono.
A quel punto mettete la pentola sul fuoco con la fiamma bassa e mescolate di continuo fino a quando la vostra crema pasticcera sarà addensata. In genere possono bastare 3-4 minuti perché sian bella cremosa.

LEGGI ANCHE-> Crema pasticcera senza uova

In ogni caso potete andare avanti e farle raggiungere la densità che vi piace. A quel punto levate la pentola dal fuoco e continuate a mescolare ancora per almeno 1 minuto. La crema, anche lontana dal fuoco, continuerà ad addensarsi, Quindi lasciatela in un posto freddo e asciutto prikma del suo utilizzo.