Sulle lime per le unghie leggiamo sempre un numero ma sappiamo a che cosa serve?

Sai a che cosa serve il numero presente sempre sulle lime per le unghie? Si chiama grit e saperlo interpretare potrebbe cambiare la sorte delle tue mani.

limare unghie
Foto da Canva

Manicure, opti per il fai da te o per l’affidarsi a mani (perdonate il gioco di parole) esperte? In entrambi i casi potresti aver notato che le lime per unghie presentano un piccolo numero su una delle due superfici.

Qualora delle tue unghie si occupasse l’estetista forse la cosa rappresenterà solo una mera curiosità per te ma, qualora propendessi per il fai da te, ecco che quel minuscolo numerino acquisirebbe tutto un altro fascino.

Scopriamo allora insieme il significato di questa numerazione che contraddistingue le lime per unghie e scopriamo come sfruttarla a nostro favore.

Grit, il numero sulle lime per le unghie

lime per unghie
Foto da Canva

Iniziamo dando una definizione più precisa. Il numero in questione si chiama tecnicamente grit. Che cosa indica? Identifica il grado di abrasione che quella specifica lima possiede. Una lima infatti può svolgere diverse funzioni (accorciare l’unghia, darle la forma, levigarla o lucidarla) e per essere certi di aver scelto la lima corretta bisognerà dunque definire prima per quale utilizzo la stiamo selezionando.

Come interpretare allora questo numero? Iniziamo con il dire che c’è un piccolo “inganno”: non vale infatti la regola che a un numero più alto corrisponde un maggior grado di abrasione, bensì è l’esatto contrario.

LEGGI ANCHE –> Limare le unghie: sei sicura di farlo in modo corretto? Ecco come dovresti farlo!

Vediamo allora qualche numero nello specifico:

La granatura 80/100 – Si utilizza generalmente per rimuovere un vecchio lavoro in gel, acrilico o acrygel e, in generale, per assottigliare il gel, per accorciare o dare la forma all’unghia molto lunga.

La granatura 100/150 – Svolgono più o meno le funzioni delle precedenti solo in modo molto più delicato.

La granatura 180/200: – Si utilizzano per opacizzare la lamina ungueale in fase di preparazione o per eliminare il semipermanente.

La granatura 200/240 – Perfette per rifinire la struttura, livellare la bombatura o limare resti del semipermanente nei punti di più difficile rimozione.

In generale comunque possiamo dire che le lime con grit che parte da 80 fino a 120 andranno utilizzate esclusivamente su unghie ricostruite e mai su quelle naturali. Per queste ultime andranno bene le lime con un grit da 150 a 240.

E adesso, quale lima sceglierai? A te l’ardua sentenza.