Cosa fare se il tuo partner bacia male: cinque consigli per cinque “errori” comuni

Sei finalmente riuscita a conquistare il ragazzo dei tuoi sogni? Oppure, semplicemente hai questo problema con il tuo fidanzato ma non sai come affrontarlo? Oggi scopriamo che cosa fare se lui bacia male!

cosa fare se lui bacia male
(fonte: CheDonna – realizzata su: Canva)

Baciare è una delle attività più belle del mondo, vero?
Ovviamente sì a meno che, purtroppo per te, tu non ti trovi a confrontarti con qualcuno… che non sa farlo!
Anche se sembra naturale, infatti, baciare può essere un gradino quasi insormontabile per alcune persone.

Cosa puoi fare, però, quando hai a che fare con una persona che non sa dove mettere… la lingua?
Scopriamo insieme cinque consigli per far migliorare (si spera concretamente) la situazione: ecco quali sono!

Cosa fare se lui bacia male: cinque consigli pratici per cinque casi specifici

Finalmente stai per baciare il ragazzo dei tuoi sogni: il tuo rossetto è perfetto, l’atmosfera è quella giusta, tu non stai più nella pelle.
Fermi tutti, suono di puntine che stridono sul disco, brusco ritorno alla realtà: il tuo lui non sa veramente baciare.

Capita molto più di quanto tu possa immaginare di trovarti ad avere a che fare con una persona che, purtroppo, non sa proprio baciare.
Magari, poi, obnubilata dall’amore e dalle sue tante altre qualità hai continuato la frequentazione ed adesso ti ritrovi con un fidanzato che ti bacia male!

LEGGI ANCHE –> Baciare: tutto quello che devi ancora sapere per dare il bacio perfetto

Aiuto, che cosa puoi fare?
Tranquilla, non preoccuparti: nessuno dice che ti devi rassegnare ad una vita di morsi dati male, lingue che si scontrano e bruscheimmersioni“.
Ecco i nostri cinque consigli per “sistemare” i baci di qualcuno che non ha proprio idea di come fare a seconda dei casi: pronta a diventare una vera e propria insegnante?

  • lui non muove la lingua: non c’è niente di peggio che baciare qualcuno e sentire che… non muove per niente la lingua!
    Ma cosa pensa di fare, effettivamente? La tua unica opzione, a questo punto, è quella di darti da fare in primis, sperando che capisca cosa deve fare!
    Tenta fare movimenti piccoli, senza caricarti di tutta la responsabilità e cerca di “stimolarlo”!
  • lui non muove… la testa! Un altro tratto comune alle persone che non sanno baciare è la loro completa immobilità anche in tutto il resto del corpo.
    Il partner decide che ti vuole baciare e ti “incastra” in una specie di mossa di sumo, nel quale ti tiene la testa ferma e rimane fermo anche lui.
    Prova a tenere le mani sul suo volto e muovere (delicatamente) la sua testa facendogli nel frattempo capire che vuoi muovere anche la tua!

LEGGI ANCHE –> Come dimenticare quel ragazzo con cui non sei mai stata? (Sì, non sei l’unica). Ecco la nostra guida

  • lui mette il turbo: a volte, invece, capita tutto il contrario. Il tuo partner si muove come un’anguilla sotto shock e tu non sai bene come gestire tutta la sua energia!
    In questo caso, sia che sia troppo esagitatofisicamente” sia che si trovi a mulinare la lingua come un pazzo, devi assolutamentefermarlo“!
    Appena inizia a muoversi velocemente, quindi, distaccati dal bacio e ricomincia ogni volta, sempre lentamente. Appena riparte a fare l’anguilla, però, fermati di nuovo: prima o poi capirà!
  • non sa che esistono le labbra: o meglio, lo sa perché deve aprirle per darti un bacio ma se ne scorda immediatamente!
    Se il tuo partner ti bacia con la verve di una lumaca, rimanendo a bocca aperta e senza mai usare le labbra devi assolutamente fare qualcosa.
    La tattica più produttiva, al momento, sembra essere quella di concentrarsi principalmente sulle sue, mordendo e stuzzicandolo.
    Il resto, poi, dovrebbe venire da sé!
  • qualsiasi altra situazione: esistono tantissimi altri modi di baciare “male”. Il tuo partner ti morde, non ti morde abbastanza, non è spontaneo, ha “paura” di farti male e via discorrendo: non possiamo di certo elencarli tutti!
    Il suggerimento migliore che possiamo darti, quindi, è di parlare direttamente con il tuo lui di cosa succede.
    Non si tratta certo di accusarlo di qualcosa o di fargli notare solo che “non ti piace”.
    Cerca di introdurre l’argomento parlando di cosa piace a te e di come vorrei poter migliorare i vostri baci: cercate di capire cosa c’è che non va e… esercitatevi tantissimo!

Infine, se tutto fallisce abbiamo un ultimo asso nella manica: potete guardare insieme il film Cry Baby del 1990 con Johnny Depp ed imparare a baciare direttamente da lui.
Ti assicuriamo che imparerete immediatamente!

Da leggere