Unghie deboli e fragili? Sembra impossibile ma puoi rinforzarle con questi prodotti che hai in cucina!

Unghie deboli e  fragili: ecco come puoi renderle incredibilmente più forti con due prodotti che hai in cucina davvero economici.

Le unghie deboli e fragili sono senza dubbio una problematica che affligge moltissime donne che nonostante utilizzino smalti dalle proprietà rinforzanti si ritrovano a fare i conti con unghie da accorciare spesso, che si rompono o peggio si sfaldano.

unghie fragili
Adobe Stock

 

Sono diverse le cause che possono portare le nostre unghie ad essere fragili, ma come vedremo potrete risolvere il problema in modo davvero incredibile utilizzando con costanza una ricetta di bellezza fai da te preparata con due ingredienti che tutti abbiamo in cucina ma che vi stupiranno per i potenti risultati che porteranno alla bellezza e alla salute delle vostre unghie.

Unghie deboli e fragili: quali sono le abitudini che le indeboliscono

Le unghie possono diventare fragili per diverse problematiche, alcune possono risiedere nell’organismo stesso altre sono frutto di cattive abitudini perpetrate nel tempo e che a lungo andare incidono negativamente sullo stato dell’unghia.

unghie
Adobe Stock

Le unghie si possono indebolire e diventare più fragili quando vi è un’alterazione dello stato di salute della persona che può essere a livello ormonale o a causa di farmaci che si assumono per esempio. In tal caso la causa andrà indagata in modo esaustivo con il proprio medico.

Poi esistono diverse abitudini che possono rendere le nostre unghie fragili, la prima è senza dubbio l’utilizzo continuativo dello smalto e dei solventi che non lasciano respirare l’unghia e la indeboliscono ogni giorno di più.

Tutte le pratiche di ricostruzione unghie in gel o in acrilico poi rappresentano davvero dei trattamenti invasivi e molto stressanti per le unghie che al di sotto di questi prodotti chimici in molti casi tendono addirittura ad ammorbidirsi, proprio per questo nella maggior parte dei casi le donne scelgono di indossare anche per anni interi queste ricostruzioni causando un ulteriore danno alle unghie.

Tutti i trattamenti estetici ricostruttivi delle unghie o anche lo smalto stesso non dovrebbero essere applicati continuamente ma le unghie dovrebbero essere lasciate respirare per alcuni mesi l’anno. Per esempio una settimana al mese senza smalto potrebbe rappresentare un modo di prendersi cura delle proprie unghie oppure nel caso della ricostruzione unghie, ogni due mesi, si potrebbe eliminare almeno per un mese.

Esistono poi dei cibi molto salutari per le unghie che se assunti potranno rappresentare un valido rimedio per le unghie fragili. 

Unghie deboli e fragili: l’incredibile ricetta di bellezza casalinga per rinforzare le unghie in modo incredibile

Prendersi cura delle unghie fragili è l’unico modo per regalare loro forza e salute. Dopo aver eliminato ogni traccia di prodotto chimico dal letto ungueale, si potrà procedere anche con un eccezionale trattamento casalingo che le renderà più forti già dopo le prime applicazioni.

unghie fragili
Adobe Stock

Gli ingredienti che occorrono, li abbiamo tutti in cucina e sono il succo di limone e l’olio di oliva che miscelati assieme diventeranno un bagno salutare per le unghie.

->>LEGGI ANCHE: Limare le unghie: sei sicura di farlo in modo corretto? Ecco come dovresti farlo!

La ricetta fai da te per unghie deboli e fragili con succo di limone e olio di oliva

Per creare il trattamento rinforzante, basterà versare in una piccola ciotolina di vetro o ceramica due cucchiai di olio di oliva e un cucchiaio di succo di limone. Dopo aver miscelato i due ingredienti e ottenuto una emulsione vi si immergeranno le unghie per circa 10 minuti ogni giorno. 

I risultati saranno visibili già dopo una settimana di trattamento, il quale potrà durare fino a risultato ottenuto.

Da leggere