Giovedì Look of the Day: stile ecosostenibile!

I giovedì dei Look of the Day di CheDonna riguardano gli stili. E lo stile di cui parleremo oggi, più che essere un trend è un Lifestyle! Oggi parleremo di un argomento molto attuale in fatto di moda. Quale? L’ecosostenibilità. 

look of the day ecosostenibile
Collage da Pinterest

Il settore della moda è stato considerato al secondo posto come settore più inquinante del pianeta. Da quando, nel 2011, sono state scoperte scoperte sostanze tossiche nelle acque di scarico delle fabbriche in Cina, come il mercurio, il piombo e il cadmio, Greenpeace ha dato vita ad un movimento chiamato “panni sporchi” per lottare contro le industrie tessili e sensibilizzare gli eventuali acquirenti sulla questione.

Queste sostanze chimiche, oltre ad avere delle forti ripercussioni sull’ecosistema, si stanziano sulla pelle, provocando allergie, o nei casi più estremi, intaccano il sistema ormonale e lo modificano a livello genetico.

La moda per noi deve essere leggerezza, creatività, divertimento, ma bisogna anche sapere quello che indossiamo, come e da chi viene prodotto.

Per questo motivo molti brand di lusso, e non, si stanno impegnando per creare delle linee e collezioni totalmente o parzialmente ecosostenibili, andando incontro alle esigenze del pianeta, ma soprattutto di tutti noi che acquistiamo e indossiamo questi capi quotidianamente.

Quindi, il Look of the Day di oggi riguarderà proprio questa tematica: l’ecosostenibilità. Capiremo e analizzeremo i marchi di tendenza, e magari a basso costo, che optano per uno stile più sostenibile. Perché la sostenibilità non è una via da seguire, ma un vero e proprio Lifestyle: più attento, più consapevole, e più green.

Inoltre, per approcciarsi alla moda in chiave ecosostenibile, non è necessario acquistare capi creati con materiali naturali o sostenibili, ma è necessario adottare uno stile di vita più green, ad esempio, imparando a riutilizzare ciò che abbiamo nel nostro armadio.

Non sapete come fare? Non vi preoccupate! Ci siamo qui noi ad aiutarvi in ogni step, con le guide di stile Look of the Day di CheDonna!

Giovedì Look of the Day: stile ecosostenibile. Quando la moda incontra le necessità del pianeta. Una piccola guida di come ottenere un Lifestyle green.

h&m ecosostenibile
Collage da Sito ufficiale H&M

In questo Look of the Day del giovedì parleremo di come approcciarsi alla moda in maniera più ecosostenibile, per andare incontro alle esigenze del nostra pianeta, e anche alle nostre.

Per farlo abbiamo creato per voi una piccola selezione di marchi e brand facilmente acquistabili, sia in store che online, che offrono una parte della loro collezione totalmente o parzialmente “sostenibile”. Vediamolo nel dettaglio:

  • H&M: questo brand offre ai propri clienti una linea chiamata “Conscious”. Si tratta di una linea realizzata con materiali derivati almeno al 50% da fonti sostenibili, per esempio come il cotone organico. In più l’acquisto di questi capi è molto semplificato poiché in store è facilmente riconoscibile un capo della linea “Conscious” grazie al cartellino di color verde. Inoltre, sul loro sito ufficiale, esiste una voce chiamata proprio “sostenibilità” dove si possono trovare delle guide che aiutano il cliente ad approcciarsi alla moda in maniera più sostenibile. Non solo vendendo i propri capi, ma spingendo il cliente a riutilizzare e riciclare. Un applauso ad H&M!.
  • Indetex: questa società è la proprietaria di un gruppo di grandi marchi, come Zara, Bershka e Pull&Bear. Oltre ad avere quasi il monopolio della moda a basso costo, questa società ha spianato la strada a quel tipo di mercato che prende il nome di “Fast fashion”, ossia il mercato che riesce a “copiare” dai brand di lusso e a immettere nel commercio capi a basso costo in tempi brevissimi. Ma come si sta affacciando questa società al mondo dell’ecosostenibilità? Il piano dell’azienda si basa sulla volontà di garantire entro pochi anni l’uso di materiali come il cotone o il lino, completamente riciclati. In più, sulla pagina ufficiale di Zara, ad esempio, è possibile trovare una voce intitolata “Join Life”. Se ci cliccate potrete vedere il modo in cui questo brand si affaccia e lavora in chiave ecosostenibile. Non male!
  • Zalando: questo grandissimo e-commerce dove è possibile acquistare abbigliamento, accessori e trucchi di tutti i brand possibili e immaginabili, ci offre una buona soluzione. Se avete voglia di acquistare capi ecosostenibili, ma la ricerca vi sembra lunga e complicata, Zalando vi offre una selezione di tutto quello che cercate, ma che sia stato prodotto seguendo le linee guida in fatto di ecosostenibilità.

Un altro modo molto semplice per andare incontro alle necessità del nostro pianeta, è quello di approcciarci al nostro armadio in maniera più… intelligente. Perché non provare a riciclare i vostri capi? Ad esempio, se avete un jeans skinny che non mettete più da tempo, potete tagliarlo sopra al ginocchio e creare uno shorts ciclista in denim che è super trendy! Potete creare con la punta della forbice l’effetto sfilacciato che va tanto di moda!

Leggi anche: Lunedì look of the day Shorts!

Questo è solo uno dei molteplici esempi di quello che si può creare con i capi che non indossiamo più da tempo. Inoltre, spulciare tra le cose vecchie dell’armadio è un buon modo per riorganizzare e rivedere l’universo infinito nascosto dentro il nostro guardaroba. Ogni tanto, una bella sistemata, non guasta!

Leggi anche: Come fare il cambio di stagione!

h&m riciclare
Collage da sito ufficiale H&M

Eccosi conclusa la guida di stile Look of the Day in tema “ecosostenibilità“. Ne parleremo nuovamente, ma per adesso, fate attenzione a cosa acquistate e come lo acquistate. Noi siamo uniche, ma anche il nostro pianeta lo è! Prendiamocene cura!

Emanuela Cappelli

Da leggere