Simone Liberati, chi è: età, altezza, vita privata e Instagram

Simone Liberati è un giovane attore italiano che ha saputo imporsi sul grande schermo grazie al proprio talento. Carriera e curiosità.

Simone Liberati (Instagram)
(Instagram)

Simone Liberati è uno dei volti nuovi della recitazione italiana. Attore, classe 1988, nato a Roma e cresciuto a Ciampino, ha sempre avuto la passione per il teatro. Diplomato al Liceo Classico e Laureato in Lettere si iscrive alla Scuola d’Arte cinematografica Gian Maria Volontè. Il ragazzo partecipa dapprima a piccoli spettacoli teatrali, poi arriva ad avere qualche ruolo in fiction di successo come “I Cesaroni”.

LEGGI ANCHE – Uomini e Donne, anticipazioni 2 maggio: nuovo faccia a faccia tra Riccardo e Ida

Simone Liberati carriera

Simone Liberati carriera (Instagram)
(Instagram)

Il vero inizio sul grande schermo arriva nel 2013 con “Arance e Martello” diretto da Diego Bianchi, conosciuto come Zoro, il ragazzo dimostra di avere attitudine e qualità. Poi partecipa a “Suburra”, nel ruolo di Mirko, a “La Partita” e “La profezia dell’Armadillo” tratto dall’omonimo libro di Zerocalcare. Claudio Amendola lo vuole ne “Il permesso – 48 ore fuori”, sua seconda opera da regista. Apparizioni anche nelle fiction, titoli come “Petra”, “Chiamami ancora amore” e “A casa tutti bene” lo vedono in prima linea.

I riconoscimenti non mancano: nel 2017 arriva il Premio Graziella Bonacchi come attore rivelazione dell’anno ai Nastri d’Argento. Il suo percorso artistico è in continua evoluzione: tanto è stato detto di lui e molto si continuerà a dire, specialmente se continuerà ad imporsi sulla scena con questa frequenza. L’ambizione primaria sarebbe continuare a lavorare con grandi registi: il talento non manca e neppure le possibilità.

Vita privata e Instagram

Nella vita privata si definisce riservato, come ha anche ammesso nelle interviste. Utilizza poco i social se non per lavoro. Non sappiamo con certezza la propria situazione sentimentale, né tantomeno quale tipo di frequentazioni abbia fuori dal set. La riservatezza continua – almeno a suo dire – ad essere sacra. Una virtù a cui difficilmente rinuncia. Annovera 5441 follower.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Simone Liberati (@simone__liberati)

Da leggere