Ruby Woo Mac a chi sta bene? Ve lo sveliamo dopo averlo provato per voi

Il rossetto rosso più famoso di sempre, Ruby Woo di MAC: a chi sta bene? Scoprilo con noi nel format Text me.

rossetto rosso
Foto da Unsplash

Sono passati solo pochi giorni da quando vi abbiamo parlato dei cinque rossetti rossi più famosi di tutti i tempi, eleggendo poi quello che per noi è il migliore tra i migliori. Avevamo scelto proprio lui Ruby Woo, il rossetto rosso firmato MAC Cosmetics.

Oggi vogliamo mostrarvi perché questo rossetto in particolare ci sia piaciuto tanto. Vi portiamo infatti con noi lungo la giornata in cui lo abbiamo provato, indossandolo e testandolo in ogni momento, dagli spuntini al vero e proprio pranzo, passando per momenti di lavoro, mascherine e tanto altro ancora.

Sei pronta a scoprire come si è comportato Ruby Woo?

Ruby Woo Mac a chi sta bene?

rossetto
Foto da Unsplash

Iniziamo con il chiarire un punto. In molte si chiedono se Ruby Woo possa o meno donare loro: be’, vi sveliamo un segreto, Ruby Woo dona veramente a tutte le donne!

Il suo rosso, con un leggero punto di blu, esalta ogni genere di incarnato e rende più bianchi i denti di chi li sfoggia.

La nostra prova ha allora mirato ad altro, a saggiare la comodità (intesa come facilità di applicazione e portabilità lungo la giornata) e la durata che questo rossetto può realmente garantire.

LEGGI ANCHE –> Kat Von D rossetti liquidi come sono? Abbiamo testato gli Everlasting Liquid Lipstick nella tonalità Lolita

Ruby Woo è infatti famoso per la sua longevità: una volta indossato si dice che poi non venga più scalfito lungo l’intera giornata, quasi senza bisogno di veri e propri ritocchi. Ma sarà veramente così?

Per il nostro format Text Me abbiamo allora deciso di indossare Ruby Woo di Mac portandolo con noi lungo tutta la giornata, tra mille impegni e, soprattutto, spuntini e pasti a ritmo incessante: sarà veramente durato così a lungo? Saremo rimaste soddisfatte alla fine del nostro rossetto? Scopritelo con noi seguendo il video qua sotto, riportato per voi direttamente dal nostro canale Instagram.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da . (@chedonna.it)

Da leggere